spot_img

Messina-Sorrento, probabili formazioni: torna Firenze, dubbio Rosafio

Il Messina è alla vigilia del match contro il Sorrento, valevole per la 26a giornata di Serie C Girone C. Entrambe le squadre sono cresciute nella seconda parte del girone d’andata, col focus che adesso è passato dalla salvezza ai playoff. Si preannuncia una partita divertente e ricca di colpi di scena. Intanto, ecco le ultime sulle probabili formazioni di Messina-Sorrento.

Come arriva il Messina

Il Messina arriva in piena forma alla sfida col Sorrento, dato che nelle ultime 10 partite è la seconda squadra per punti fatti, alle spalle della capolista Juve Stabia. Inoltre, la vittoria con l’Avellino conferma un ottimo andamento contro le squadre campane (15 punti su 32 sono stati fatti contro queste formazioni). E se si aggiungono le nuove consapevolezze regalate dal 4-2-3-1 con cui ormai il Messina gioca da qualche mese, i giallorossi possono essere la mina vagante di questo girone di ritorno.

Ancora in dubbio la presenza dal primo minuto di Pacciardi e Polito, che però sembrano migliorare. Non è da escludere una loro convocazione. Possibile qualche cambio per dare fiato a qualcuno dei titolarissimi. In porta conferme per Fumagalli, così come in difesa per Lia, Manetta, Dumbravanu. Unico dubbio tra Ortisi e Zona per la fascia sinistra, ma il primo è in vantaggio.

A centrocampo, al fianco di Frisenna dovrebbe esserci Firenze, per far rifiatare Franco. Sulla trequarti il dubbio è su Rosafio, che l’altra volta non è stato rischiato per alcuni acciacchi. Se non dovesse farcela pronto Ragusa al fianco di Emmausso e Zunno. In avanti Luciani può rilevare Plescia. Da non escludere la possibilità di Zunno falso-nueve, con il possibile inserimento tra i titolari di Scafetta.

Come arriva il Sorrento

Il Sorrento ha perso l’ultima gara di campionato contro il Picerno, ma è tutt’altro che una squadra in crisi. Lo dimostra il fatto che da novembre in poi ha iniziato una lunghissima risalita che ha portato i rossoneri dal penultimo posto in classifica alla zona playoff. Certo, dopo una lunga e faticosa rincorsa qualche energia fisica e mentale viene a mancare, ma è una formazione da prendere con le molle.

Assente Vitale per squalifica, anche il tecnico del Sorrento, Maiuri, applicherà un mini turnover per la gara, senza snaturare il suo 4-3-3. In porta Del Sorbo, protetto da una linea di difesa composta da Todisco, Blondett, Fusco e uno tra Loreto e Colombini. A centrocampo il ballottaggio è tra Ricciardi e Messori (senza escludere un ritorno di capitan La Monica). Completano il reparto De Francesco e Cuccurullo. In attacco, con la squalifica di Vitale, si va verso la conferma del trio composto da Badje, Ravasio e Kolaj.

Messina-Sorrento, le probabili formazioni

Alla luce di quanto detto, andiamo a vedere le probabili formazioni di Messina-Sorrento, partita valevole per la 26a giornata di Serie C Girone C.

Messina (4-2-3-1): Fumagalli; Lia, Manetta, Dumbravanu, Ortisi; Frisenna, Firenze; Ragusa, Emmausso, Zunno; Luciani. Allenatore: Modica.

Sorrento (4-3-3): Del Sorbo; Todisco, Blondett, Fusco, Colombini; Messori, De Francesco, Cuccurullo; Badje, Ravasio, Kolaj. Allenatore: Maiuri

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli