spot_img

Messina, il ritorno di Camilleri: “È come se non fossi mai andato via”

Il Messina si avvicina alla nuova stagione di Serie C che prenderà il via nel corso della prima settimana di settembre. Il rinvio dell’avvio del campionato è forzato dalle vicissitudini concernenti Campobasso e Teramo, escluse dal campionato, per le quali si attende il verdetto del Consiglio di Stato in programma nella giornata di giovedì 25 agosto. Intanto i giallorossi guidati da mister Gaetano Auteri proseguono la preparazione precampionato e nel pomeriggio odierno sfideranno in amichevole al ‘Bucalo‘ di Santa Teresa (porte chiuse) la Jonica. Altro test dunque per il Messina che avrà di fronte una formazione che nella passata stagione ha sfiorato la promozione in D. Gli avversari delle gare amichevoli non sono mai stati di categoria importante, ma l’avvio anticipato di A e B ha costretto il club a percorrere un’altra strada.

Il mercato in casa Messina: riecco Vincenzo Camilleri

Il Messina ha riportato a casa un difensore di grande esperienza che ha svolto un ruolo importante con la casacca giallorossa, si tratta di Vincenzo Camilleri. Il calciatore trentenne vanta oltre duecento presenze tra i professionisti, l’ufficialità dell’operazione è arrivata martedì 23 agosto con il giocatore che ha firmato un contratto annuale. Un ritorno fondamentale quello del difensore che non stava più nella pelle: “Sono contento di essere tornato. Avevo l’impressione di non aver mai interrotto il mio rapporto con il Messina e – ha detto Camilleri a ‘La Gazzetta del Sud’ -, il direttore non ha dovuto faticare granché per riportarmi qui, tanta era la voglia di indossare di nuovo questa gloriosa maglia”.

Camilleri sicuro: “Daremo il massimo”

Il neo difensore del Messina, Vincenzo Camilleri, torna a vestire la maglia giallorossa dopo l’esperienza positiva della scorsa stagione. Il centrale, riporta ‘La Gazzetta del Sud’, non vede l’ora di ricominciare e manda un messaggio ai tifosi: “Ci sono tutti i presupposti per fare bene. Ho trovato un gruppo motivato che vuole togliersi tante soddisfazioni. Tanti i giovani che hanno valide motivazioni per mettersi in mostra. Per quanto riguarda il modulo, le mie caratteristiche sono più da centrale dei tre, ma in ogni caso mi metto a disposizione del mister che conosco da tanti anni”.

La nuova stagione presenta tante incognite, ma l’obiettivo del Messina è quello di migliorare ciò che è stato fatto nella passata stagione.

“Dovrò lavorare parecchio e recuperare il tempo perduto, però sono pronto a dare tutto per questi colori. Nuova stagione? Spero di continuare sul solco scavato nel finale della passata annata, in modo tale da far lievitare il numero degli spettatori presenti allo stadio. Loro ci hanno sempre seguito con passione e grande attaccamento, ma dipenderà anche da noi”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli