spot_img

Messina, Emmausso: “Faremo divertire i tifosi, voglio segnare al Catania”

Michele Emmausso è tornato a far sorridere il Messina nella vittoria dei giallorossi contro il Monterosi. Il fantasista è stato tra i protagonisti anche dell’evento promozionale organizzato ieri con i tifosi insieme ad altri compagni di squadra. Con lui a questo “meet and great” anche Damiano Lia, Giulio Frisenna e Francesco Scafetta. Un modo per compattare l’ambiente in vista del derby Messina-Catania. A margine della manifestazione Emmausso ha parlato anche con la stampa, esprimendo la carica del gruppo nel voler dare più del 100% in questo match molto sentito in città.

LEGGI ANCHE -> Messina-Catania, derby senza tifosi ospiti: delusione a 20 anni dalla morte di Currò

Messina, Emmausso: “Critiche fanno parte del gioco, proveremo a vincere col Catania”

Nelle parole di Emmausso, raccolte dalla Gazzetta del Sud, emerge tutta la volontà di dare ai giovani tifosi del Messina presenti all’evento una gioia da poter ricordare in futuro: “Per noi è estremamente piacevole ricevere questo incitamento dai tifosi più piccoli. Ognuno di noi vuole vincere e onorare la maglia, tanto che il nostro impegno mai è mancato e mai mancherà. Proveremo a vincere col Catania, una partita importantissima per noi e per tutta la piazza”.

Dopo il gol dello 0-2 a Monterosi, Emmausso si è reso protagonista di un abbraccio con Modica. Abbraccio poi condiviso con tutta la squadra. Un forte segnale di compattezza del gruppo: “Il mister si è meritato quell’abbraccio, è un professionista serie e un grande allenatore. Per me è un padre calcistico, gli devo molto”.

“Le critiche fanno parte del gioco” prosegue Emmausso, “è normale che si subiscano se le cose non vanno. Alla lunga verranno fuori i valori della squadra. Faremo divertire questa piazza, l’ho detto tre mesi fa e lo ribadisco”.

Lui che è un ex del Catania spera di far valere la nota legge del “gol dell’ex”: “Conosciamo il loro valore ed io quell’ambiente, ma so anche che venire a giocare a Messina non sarà facile per loro. Ho già giocato contro il Catania ed ho anche segnato da ex. Speriamo di ripeterci”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli