spot_img

Messina, Auteri: “I campionati si decidono a marzo. In C campi pericolosi”

Il Messina si prepara alla sfida di campionato che li vedrà opposti all’AZ Picerno, il match valido per la diciassettesima giornata del girone C di Serie C è in programma domenica 4 dicembre alle ore 14.30. In attesa della gara contro i lucani il tecnico dei peloritani, Gaetano Auteri, è intervenuto in conferenza stampa: “La differenza in campo con le altre non si è vista, poi che abbiamo delle debolezze è un dato di fatto. Dal punta di vista dell’espressione corale di squadra abbiamo sempre dimostrato di essere competitivi anche contro squadre che avevano calciatori più esperti”.

Capitolo infermeria

Il tecnico del Messina, Gaetano Auteri, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato della situazione infortunati in casa giallorossa: “Fazzi non ci sarà mentre Filì ha avuto un piccolo risentimento ma sarà della partita, molto spesso giochiamo su terreni di gioco pericolosi per l’incolumità dei giocatori. Fortunatamente sarà solo Fazzi non disponibile. Zuppel ha fatto bene e domani giocherà, noi non giochiamo con dei tornanti quindi la zona di campo che occupa gli permetterà di fare bene come capitato a Foggia. Conto anche su Curiale che ho visto bene negli ultimi giorni; Versienti? Sta bene fisicamente e spero possa fare un’altra ottima gara domani. Il modulo conta poco, l’importante sarà l’atteggiamento”.

Classifica

“Classifica deficitaria? Dobbiamo fare punti e su questo non c’è dubbio, il tempo c’è e i campionati a tutti i livelli non si decidono a novembre o a dicembre ma a marzo. Speriamo di migliorare questa classifica con il passare delle partite”.

Morale dello spogliatoio

Il tecnico del Messina, Gaetano Auteri, intervenuto in conferenza stampa, è tornato sul match che ha visto i suoi cedere per 1-0 in casa del Foggia: “Dopo la partita di mercoledì abbiamo analizzato i video, c’era amarezza e delusione; ma questo è un gruppo che ha grande senso di appartena. Poi prevale ciò che visivamente è evidente, dal punto di vista della coralità e dell’organizzazione la partita contro il Foggia è stata equilibrata e abbiamo sofferto poco. Abbiamo recuperato moralmente e i ragazzi si rendono conto di essere competitivi, mi auguro che domani possa arrivare un risultato positivo”.

Sull’arrivo di Ngombo

Il tecnico del Messina, Gaetano Auteri, intervenuto in conferenza stampa, ha detto la sua in merito all’arrivo in giallorosso di Maecky Ngombo: “Un giocatore che grazie alla società abbiamo tesserato, ha determinate caratteristiche che per noi possono essere importanti. Un calciatore che va rimesso a posto perché è al 50%, ciò che non sappiamo è l’impatto che avrà con load categoria visto che non l’ha mai fatta. Ha le caratteristiche giuste per darci una grossa mano”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli