spot_img

Locri-Catania, probabili formazioni: dubbio Vitale, si scaldano Groaz e Russotto

Il Catania si prepara alla sfida in trasferta contro il Locri, match valido per la 24a giornata del girone I di Serie D e in programma domenica 12 febbraio alle ore 14.30. Gli etnei saranno ospiti del club calabrese che al momento occupa la seconda posizione in classifica con 46 punti conquistati, quattordici in meno dei rossazzurri. Nell’ultimo turno i prossimi avversari del Catania hanno superato per 2-0 la Vibonese, a decidere le sorti del match le reti di Carella e Ficara tra il 32′ e il 62′. Le probabili formazioni di LocriCatania.

Come arriva il Locri

La compagine calabrese sta disputando un ottimo campionato e nelle 23 gare giocate ha totalizzato 46 punti frutto di tredici successi, sette pareggi e appena tre sconfitte. La sfida contro il Catania non sarà di certo una passeggiata, ma la squadra guidata da mister Renato Mancini ha dimostrato di poter dare filo da torcere. Momento d’oro per i prossimi avversari del Catania che hanno trovato quattro vittorie nelle ultime cinque uscite, meglio solo i rossazzurri che hanno messo in fila cinque successi su altrettanti sfide.

Il tecnico del Locri riproporrà come di consueto quel 4-3-3 spumeggiante che gli ha regalato finora tante soddisfazioni anche sotto l’aspetto del gioco proposto. La retroguardia etnea dovrà avere un occhio di riguardo per il centravanti argentino dei calabresi Franco Carella, l’attaccante è capocannoniere del girone I con 13 reti messe a segno. Da non sottovalutare neanche l’esterno offensivo Alessandro Ficara, autore di 8 reti e un assist in campionato più una realizzazione in Coppa Italia. Il Locri può contare anche sulla vena realizzativa, per nulla comune, del difensore centrale Matteo Larosa che ha già realizzato 6 reti!

Come arriva il Catania

Il Catania in vista della sfida sul campo del Locri recupera due elementi di grande importanza, trattasi di Rapisarda e Sarao. Il primo ha smaltito completamente l’influenza che lo aveva bloccato la settimana scorsa, il centravanti al contrario ha scontato la squalifica. Per due calciatori che rientrano ce ne sono tre che restano leggermente in dubbio: mister Ferraro e il suo staff stanno monitorando le condizioni di Jefferson, Vitale e Palermo. Il brasiliano non si è allenato in modo continuo e potrebbe non essere della partita, Vitale e Palermo hanno manifestato problemi alla caviglia.

Le scelte del tecnico campano gravitano sulla presenza o meno di Vitale, sul centrocampista (classe ’04) ballano le regole sugli Under della Serie D. Nel caso di un forfait proprio di Vitale si potrebbe passare a un 4-2-3-1: Groaz andrebbe a prescindere in porta, non sarebbe però da scartare l’idea di confermare il 4-3-3 con Russotto che in quel caso scalerebbe a centrocampo. L’assenza di Vitale comporterebbe però un’altra modifica a causa delle regole degli under imposte dalla Serie D: in questo caso spazio a Boccia sulla sinistra al posto di Castellini che andrebbe a posizionarsi al centro della difesa, al posto di Somma che scivolerebbe in panchina.

Locri-Catania: probabili formazioni

LOCRI (4-3-3): Iannì, Lucà, Aquino, Mbaye, Romero; La Rosa, Marrazzo, Dodaro; Furina, Ficara, Carella. All. Mancini

CATANIA (4-3-3): Groaz (Bethers); Rapisarda, Somma (Boccia), Lorenzini, Castellini; Rizzo, Lodi, Vitale (Russotto And.); Chiarella, Sarao, De Luca. All. Ferraro

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli