spot_img

Juve Stabia, agente Bentivegna: “Cresciuto con Baldini, si sentono spesso. Se Palermo chiama…”

Accursio Bentivegna è pronto a vivere una nuova stagione di Serie C con la Juve Stabia. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili del Palermo, a gennaio era stato accostato al club di Viale del Fante. Il tecnico rosanero Silvio Baldini, dopo essersi insediato sulla panchina al posto dell’esonerato Giacomo Filippi, aveva pensato infatti al suo pupillo (che ha allenato alla Carrarese) per un innesto nel reparto offensivo. Una vera e propria trattativa non c’è mai stata. Le Vespe infatti hanno blindato il giocatore, così come stanno facendo in questa sessione estiva di mercato. A parlarne, in un’intervista rilasciata in esclusiva a Sporticily.it, è stato il suo agente Luigi Matrecano.

Matrecano sul futuro di Bentivegna

Il procuratore di Accursio Bentivegna ha parlato innanzitutto del legame che l’attaccante ha con la sua città. “Ho preso il giocatore da qualche mese. So che essendo cresciuto nel Palermo ha dei rapporti con la piazza. Baldini lo ha allenato per tre anni a Carrara e lo ha cresciuto sul piano calcistico. Quando ci siamo conosciuti mi ha detto che si sente spesso con il mister, ma non c’è mai stato nulla”, questa la sua precisazione.

LEGGI ANCHE -> Palermo, agente Odjer: “Non ci sarà rinnovo, c’è rimasto male. Su di lui diversi club di C e uno di B”

Luigi Matrecano ha svelato dunque che salvo sorprese il futuro del suo assistito dovrebbe essere in Campania. “Lui è tesserato per la Juve Stabia, ha ancora un anno di contratto e a breve partirà in ritiro. Chiaramente se chiama un club più blasonato può farti piacere, ma al momento nessuno ha chiamato la Juve Stabia e nessuno ha chiamato noi. Stimo molto la società campana”.

LEGGI ANCHE -> Serie C 2022/23, c’è il Messina tra le squadre: rebus composizione girone A, B e C. Le ipotesi

E conclude: “Qualsiasi calciatore ambisce ad andare a migliorare, a livello di storia di club ma anche a livello economico. Accursio a Castellammare ha giocato alla grande, deve tanto alla piazza e agli allenatori. Se dovesse esserci un interesse da parte di altri club, sicuramente se ne parlerà”. Al momento, però, il giocatore vede la Serie C, categoria in cui finora ha dato il meglio di sé.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli