spot_img

Don Carlo Misilmeri, Napoli nel post partita contro la Pro Favara

Tommaso Napoli analizza la sconfitta patita dalla sua Don Carlo Misilmeri sul campo della Pro Favara. Ai microfoni di Sporticily.it al termine della gara, il tecnico ha parlato così: “Una partita che è stata giocata bene, sia da noi che dalla Pro Favara. Due forze che si sono annullate. In un calcio piazzato abbiamo subìto questo gol. Non so se nel nostro gol c’era il fuorigioco o un fallo sul portiere, saranno le immagini a dirlo. Anche domenica avevamo fatto un gol valido, ancora una volta non è stato convalidato”.

Secondo Napoli, la sua squadra ha dato il massimo e non è stata premiata dal risultato. Anche perchè la Pro Favara, sulla carta più forte, non si è fatta preferire: “Bisogna reagire, abbiamo venduto cara la pelle. Ci credevo anche perchè nel primo tempo abbiamo creato delle buone occasioni. Ci aspettavamo un ritorno del Pro Favara anche grazie al vento. Abbiamo dato spazio su un paio di conclusioni da lontano. Abbiamo fatto un’ottima gara anche nel secondo tempo, ma bisogna accettare il verdetto del campo”.

Don Carlo Misilmeri, Napoli punta il Geraci

Nonostante le ultime due sconfitte, il campionato della Don Carlo Misilmeri prosegue senza crisi o rischi eccessivi. Anche perchè Napoli si è dato un obiettivo da raggiungere al più presto: “Da quando mi sono insediato stiamo inseguendo il nostro obiettivo. Ho preso la squadra che avevamo 8 punti, ci siamo fermati dal punto di vista dei risultati ma non delle prestazioni. Dobbiamo riprendere a camminare di nuovo, il nostro primo obiettivo è quello di centrare la matematica salvezza. Quel che verrà dopo è tanto di guadagnato”.

Domenica al “Giovanni Aloisio” arriva il Geraci. Napoli presenta così la sfida contro i madoniti: “Sarà una partita difficile, il Geraci gioca abbastanza bene e ha elementi che giocano bene. Sono giocatori importanti per la categoria. Abbiamo un altro impegno abbastanza difficile. Cercheremo di presentarci al meglio e di poter ripartire nuovamente con un risultato positivo”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli