spot_img

Bagheria, mister Pagano nel post partita con la Giardinellese

Giuseppe Pagano si gode un’altra vittoria del suo Bagheria. Al termine della partita vinta al 91′ contro la Giardinellese, il tecnico ha parlato così ai microfoni di Sporticily.it: “L’importante è vincere. Quando vinci hai sempre qualcosa da migliorare durante la settimana. Non si può sempre vincere con un risultato rotondo. Ci aspettavamo una gara tirata, la Giardinellese deve salvarsi ed è partita meglio di noi. La partita si è fatta difficile, noi eravamo molto nervosi, tutto stava andando per il meglio per loro. Noi siamo stati bravi a crederci e a dare tutto, dopo l’espulsione abbiamo triplicato le forze, l’uomo in meno non si è visto”.

Il successo di domenica scorsa sul campo del San Vito Lo Capo ha forse fatto allentare la pressione in casa Bagheria. Pagano la pensa così: “Abbiamo fatto questo tipo di prestazione anche per la vittoria di San Vito. Noi non dobbiamo montarci la testa nè pensare di essere arrivati. Dobbiamo vivere partita dopo partita, se non avessimo vinto oggi e con il San Vito saremmo sesti-settimi. Oggi siamo secondi vincendo due partite in un certo modo. Si può vincere e perdere con tutti, noi sogniamo i playoff e continueremo a farlo”.

RIVIVI IL MATCH -> Highlights Bagheria – Giardinellese (Promozione Girone A)

Bagheria, Pagano non molla la presa

Secondo il tecnico dei nerazzurri la sua squadra è in crescita. Non si può però ancora parlare di obiettivi, visto l’equilibrio che vige in campionato: “La squadra deve crescere e sta crescendo. Siamo contenti di questo filotto di vittorie, è ancora presto per capire dove possiamo arrivare. La classifica è corta, ci sono squadre attrezzate. La Giardinellese penultima ci ha reso la vita difficile, credo che sia stata la partita più difficile da quando sono qui. Non dobbiamo abbassare l’attenzione, non parliamo di obiettivi, dobbiamo dare segnali ma solo a noi stessi”.

Infine la testa va al prossimo turno, al big match tra Parmonval e Bagheria. Un altro incontro da non sbagliare secondo Pagano: “Speriamo di poter continuare così. Non è facile, a partire da domenica quando affronteremo la Parmonval. Le vittorie aiutano ad allenarsi bene ma dobbiamo capire che non ci sono partite facili”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli