spot_img

Don Carlo Misilmeri, Napoli nel post partita contro il Geraci

La Don Carlo Misilmeri torna alla vittoria e Tommaso Napoli può finalmente tornare a sorridere. Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della formazione biancorossa ai microfoni di Sporticily.it, al termine della partita vinta contro il Geraci: “Hanno delle idee di gioco, ci hanno messo in difficoltà per tutta la partita. Oggi però c’era troppa voglia di vincere. Abbiamo fatto due grandi partite contro Unitas Sciacca e Pro Favara ma non abbiamo raccolto punti. Oggi abbiamo fatto una partita al di sotto ma ci è andata bene. Abbiamo tenuto bene il campo per tutti i 95 minuti, senza far creare troppe occasioni a una buona squadra come il Geraci”.

Don Carlo Misilmeri, Napoli non molla

Secondo Napoli, la Don Carlo Misilmeri non può ancora fermarsi. La strada per la salvezza, infatti, è ancora lunghissima: “I miei ragazzi sono stati bravi, abbiamo lavorato molto e penso che non abbiamo rubato niente. Non possiamo abbassare la guardia, siamo in una posizione di classifica in cui non siamo nè carne nè pesce. Se avessimo fatto punti contro Sciacca e Favara, forse avevamo un percorso un pochino diverso. Siamo ancora lì, abbiamo 22 punti e mancano 11 partite. Non possiamo abbassare la guardia, domenica giocheremo contro il Mazara 46 che è la terza forza del campionato”.

GUARDA ANCHE -> Highlights Don Carlo Misilmeri – Geraci (Eccellenza Girone A)

Ora c’è da pensare al prossimo impegno. La Don Carlo Misilmeri è attesa domenica dal Mazara 46, Napoli vuol farsi trovare pronto: “Ci godiamo questa vittoria fino a martedì pomeriggio, poi riprenderemo a lavorare per affrontare un ottimo organico allenato da un tecnico preparato. Quando sono subentrato avevamo solo 8 punti, ai miei ragazzi dico sempre che dobbiamo continuare a lottare. Possiamo prenderci delle belle soddisfazioni se continuiamo così. Se abbassiamo il rendimento diventa tutto più difficile”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli