spot_img

D’Angieri, patrimonio magnate interessato al Palermo: tra i più ricchi al mondo

Nunzio Alfredo D’Angieri, che nelle scorse ore ha manifestato il proprio interesse nei confronti della cessione del Palermo è un magnate dal patrimonio miliardario. L’uomo d’affari, soprannominatoPupi”, nel 2017 è stato posizionato al 601° posto nella classifica degli uomini più ricchi al mondo dalla rivista Forbes. Imprenditore, ambasciatore, ma anche banchiere e avvocato. Definirlo con solo un attributo sarebbe riduttivo.

Chi è Nunzio Alfredo D’Angieri, detto Pupi

Nato a Torino, ma con origini siciliane. Suo nonno era di Palermo e aveva sposato una donna ebrea, Rosa Levi. Si erano trasferiti in Piemonte, prima del fascismo, che li costrinse a fuggire negli Stati Uniti insieme alla figlia, madre del magnate. L’amore della famiglia per l’Italia era però troppo grande, tanto che Nunzio Alfredo D’Angieri, detto Pupi, verrà al mondo proprio qui. Ha studiato all’Istituto Sociale, la scuola dei gesuiti, ma proseguì in Svizzera, al collegio Rosenberg. Poi il trasferimento in America, dove si è laureato alla Boston University ed ha iniziato la carriera da avvocato.

La sua prima grande avventura in questo settore dell’azienda petrolifera Texaco, che lo inviò a curare i loro interessi in Libia. Lì conobbe Yasser Arafat, di cui divenne un fedele alleato per oltre vent’anni. È stato suo banchiere e consigliere, stando al suo fianco in occasioni storiche come l’incontro con Fidel Castro e quello con Papa Giovanni Paolo II. Durante la Guerra del Golfo si è anche interfacciato con Saddam Houssein. È per questi motivi che ha subito anche diversi attentati, a cui è riuscito a scampare. Oggi è ambasciatore per gli Affari europei del Belize.

La vita privata

Pupi D’Angieri è noto anche per la relazione sentimentale con l’attrice Nancy Brilli. I due si sono conosciuti dopo la separazione del magnate dalla moglie Wendy, ex modella di Chanel, con cui ha avuto due figli, Teava e Stefan.

Il patrimonio di D’Angieri

A quanto ammonta il patrimonio di Nunzio Alfredo D’Angieri? È impossibile effettuare una stima esatta, ma il magnate è tra le persone più ricche al mondo. A dirlo è una fonte affidabile: la rivista Forbes, che ogni anno stila la classifica. Il dato certo riguarda l’anno 2017. Il patrimonio di Pupi D’Angieri in quel momento era di poco più di 3 miliardi di dollari. Anche se non è dato sapere come sia cambiata la situazione finanziaria dell’imprenditore in questi anni (ad oggi infatti non compare più nella top 2000 della rivista), è certo che quest’ultima sia tuttora degna di nota.

D’Angieri vuole investire il suo patrimonio nel Palermo?

Nunzio Alfredo D’Angieri sembra essere interessato ad investire il suo patrimonio nel mondo del calcio: ci ha già provato con il Torino e adesso anche con il Palermo. Per quanto riguarda il club piemontese, il magnate ha presentato una prima manifestazione di interesse tra fine settembre e inizio di ottobre 2020, salvo poi fare dietrofront. A dicembre 2021 ha rilanciato l’offerta, ma anche questa volta l’affare – per il momento – non ha dato i suoi frutti. È per questo motivo che potrebbe virare sulla società siciliana.

Un punto fisso di Pupi D’Angieri, in tal senso, è lo Stadio. Sia a Torino sia a Palermo l’imprenditore ha posto come paletto l’acquisizione dell’impianto attualmente in essere oppure la realizzazione di una nuova struttura. Una condizione imprescindibile affinché venga intavolata una eventuale trattativa. Essa potrà essere soddisfatta? Non resta che attendere per scoprirlo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli