spot_img

Ct Palermo a gonfie vele: vittoria per gli uomini, pari a Beinasco per le donne

Il Ct Palermo si gode un altro ottimo weekend per le sue due formazioni del campionato di Serie A1 di tennis. La formazione maschile schianta nettamente il Junior Tennis Perugia, che non riesce a portare a casa neanche un match. Secondo pareggio consecutivo in trasferta, invece, per le ragazze che impattano per 2-2 anche in Piemonte, in casa del Beinasco. Per i maschietti può arrivare già nel prossimo weekend di gare l’accesso matematico alle semifinali.

LEGGI ANCHE -> Ekipe Orizzonte, tuo il derby di Champions League contro Roma: cronaca e tabellino

Ct Palermo, vento in poppa per gli uomini

La formazione maschile del Ct Palermo ha letteralmente schiantato il Junior Tennis Perugia. Una vittoria netta, visto che i ragazzi allenati dal capitano Davide Cocco ha ottenuto un 6-0 che non ammette repliche per la decimata formazione umbra. Nei quattro singolari sono andati a vincere i veterani Salvatore Caruso e Alessandro Giannessi, ma anche i giovani Gabriele Piraino e Francesco Mineo. Nei doppi Giannessi ha vinto insieme a Omar Giacalone, l’altra vittoria l’hanno ottenuta in tandem Piraino e Mineo.

Queste le parole a fine gara dello stesso Caruso: “Oggi per me è stata una giornata molto speciale per via della presenza sugli spalti dei miei genitori che non vedevo da tempo. In serie A1 ci sono sempre avversari di valore e anche se c’è ampio divario di classifica non bisogna mai perdere la concentrazione. A partire da domani, disputerò il 3° e ultimo 25.000 dollari a Pula e subito dopo penserò alla sfida del mio Circolo in casa contro Sassuolo che sarà molto importante in quanto ci potrà dare, in caso di successo, il pass per le semifinali”.

Secondo pareggio per le ragazze

La formazione femminile del Ct Palermo, invece, porta a casa un altro pareggio lontano dai propri campi. Dopo il 2-2 ottenuto tra le mura della AT Verona, le ragazze hanno impattato con lo stesso punteggio nche in casa di Beinasco. Nel primo singolare Marina Bassols Ribera ha racimolato appena quattro games contro l’ungherese Reka Jani. Peggio ha fatto Georgia Pedone, sconfitta con un duplice 6-1 dalla veterana Federica Di Sarra. Poi è arrivata la rimonta delle ragazze palermitane.

Tutto nasce da Anastasia Abbagnato, la quale regola Giulia Pairone con il punteggio di 6-4 6-2. Infine, nel doppio decisivo, il tandem composto da Pedone e Bassols Rivera ha battuto al super tie break la coppia Pairone – Gatto Monticone. Un punto d’oro che dimostra la voglia di non mollare di queste ragazze terribili.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli