spot_img

Coppa Italia Serie C sorteggio semifinali: Rimini prossimo avversario Catania

La Lega Pro ha stabilito con un sorteggio gli accoppiamenti per le semifinali e la finale della Coppa Italia Serie C. Tra le squadre rimaste ancora in gioco ci sono il Catania di Cristiano Lucarelli, la Lucchese, il Padova e il Rimini. Andiamo dunque a scoprire come queste si sfideranno negli ultimi step di questa importante competizione, che offre importanti vantaggi alle compagini in ottica promozione.

LEGGI ANCHE -> Risultati e classifica Serie C Girone C: blitz Sorrento, Casertana al 2° posto

Coppa Italia Serie C semifinali, il sorteggio e gli accoppiamenti

Sono stati effettuati proprio in questi istanti gli accoppiamenti delle semifinali di Coppa Italia Serie C col consueto sorteggio. Gli accoppiamenti della Lega Pro hanno decretato che il Catania giocherà la sua semifinale con il Rimini. In questo turno si abbandonano le sfide secche per lasciare spazio alle gara andata/ritorno. Le date al momento prefissate sono quelle del 24 gennaio 2024 e il 28 febbraio 2024.

Se al termine delle due partite si rimane sul punteggio complessivo di parità, si andrà ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. La finale, sempre andata e ritorno, si giocherà invece tra il 19 marzo e il 2 aprile e garantirà un posto ai playoff nazionali di Serie C e la qualificazione alla Coppa Italia 2024-25. Per il Catania c’è una notizia positiva: se dovesse passare il turno giocherebbe la partita decisiva tra le mura dello stadio Angelo Massimino. Motivo in più per onorare la competizione sino all’ultimo.

Semifinale – Gare d’andata (24 gennaio 2024)

Rimini – Catania

Lucchese – Padova

Semifinale – Gare di ritorno (28 febbraio 2024)

Catania – Rimini

Padova – Lucchese

Catania, tante soddisfazioni in Coppa Italia Serie C

Vincere per garantirsi la prima Coppa Italia di Serie C e un posto che conta nei playoff di categoria: questo è quanto il Catania sogna. Gli etnei, ancora attardati in campionato ma di fatto in lotta per gli spareggi promozione, hanno onorato sin dal primo turno la competizione. I rossazzurri hanno affrontato subito i cugini del Messina, battendoli 2-1 grazie ai gol di Sarao e Bocic (per i peloritani in gol Ortisi).

Più complicata la sfida nel secondo turno contro il Picerno, che il Catania ha battuto con fatica per 3-2. I rossazzurri si erano portati addirittura sul 2-0 (gol di Castellini e Deli) prima di subire la rimonta ospite a inizio ripresa. A decidere il match un gol di Zammarini a 9 minuti dalla fine. Ma la sfida più avvincente è certamente Catania-Crotone, uno degli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C. La partita si è chiusa 3-3 nei tempi regolamentari, trascinandosi poi sino ai calci di rigore, che hanno visto trionfare gli etnei.

Più semplice (per come si è svolta la gara) la gara tra Catania e Pescara, match condizionato anche dalle condizioni di salute di Zeman. I rossazzurri si sono imposti con un netto 2-0, grazie le reti di Castellini e Zammarini. Un risultato che ha aperto le porte delle semifinali. Adesso è da scoprire cosa accadrà contro il Rimini.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli