spot_img

Cividale Trapani Shark (risultato 73-68): ko alla prima della fase a orologio

I Trapani Shark iniziano la fase a orologio di Serie A2 di basket con una brutta sconfitta sul parquet di Cividale, con il risultato di 73-68. Una partita condotta in maniera decisamente non buona dai granata, i quali hanno comunque avuto la possibilità di entrare nell’ultimo quarto con un buon vantaggio. All’alba degli ultimi 10 minuti di gioco, infatti, la formazione guidata da coach Daniele Parente aveva sei punti di scarto sui friulani. Poi qualcosa non ha funzionato, soprattutto nella gestione mentale della partita, e i padroni di casa hanno messo in atto una bella rimonta.

Senza dubbio è mancato l’apporto realizzativo dei due giocatori americano. J.D. Notae ha chiuso con appena 8 punti e ha servito un solo assist, con una percentuale di tiro dal campo sotto al 40%. Leggermente meglio Chris Horton che ha sfiorato la doppia doppia con 9 punti e 11 rimbalzi. A pesare in generale è stato il rendimento al tiro, con Trapani che ha tirato con il 38,4% dal campo. Dall’altra parte è bastato avere una reazione mentale importante e la giusta concentrazione fino alla sirena finale per regalare a Cividale una notte da sogno.

Trapani Shark, il commento di coach Parente

Andiamo ora a leggere le dichiarazioni rilasciate da Daniele Parente, coach dei Trapani Shark, al termine della partita persa contro Cividale: “Complimenti a Cividale, allo staff, alla squadra e all’ambiente. Hanno meritato la vittoria, avevano un livello di energia superiore. Abbiamo commesso troppi errori, poca disciplina sia in attacco che in difesa nei momenti chiave. Se associ questo alle pessime percentuali di tiro, la sconfitta è la naturale conclusione”.

LEGGI ANCHE -> Geas Sesto San Giovanni Passalacqua Ragusa, ko in overtime per le Aquile

Cividale – Trapani Shark, il tabellino

UEB GESTECO CIVIDALE- TRAPANI SHARK 73-68

Parziali: 23-22, 12-19, 13-13, 25-14

CIVIDALE – Miani 2, Lamb 21, Redivo 18, Campani 7, Mastellari 3, Rota 3, Dell’Agnello 10, Berti 6, Marangon 3, Begni ne, Vivi ne, Isotta ne. Coach Stefano Pillastrini

TRAPANI – Notae 8, Mobio 14, Mian 14, Marini 4, Horton 9, Rodriguez 4, Mollura 2, Renzi 11, Pullazi 2, Imbrò ne, Pugliatti ne. Coach Daniele Parente

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli