spot_img

Cittadella-Palermo, probabili formazioni: out Coulibaly, Lucioni tenta il recupero

Il Palermo si prepara alla trasferta sul campo del Cittadella, match valevole per la 20a giornata del campionato di Serie B. Il match è in programma sabato 13 gennaio alle ore 14, allo stadio Pier Cesare Tombolato. Una partita che vedrà di fronte due squadre in lotta per i primi posti della classifica. Soprattutto i siciliani sono a caccia di conferme dopo le ultime 4 partite del 2023, che hanno rimesso la barra a dritta dopo le difficoltà di metà campionato. Queste le ultime sulle probabili formazioni di Cittadella-Palermo.

Come arriva il Cittadella

Il Cittadella ha dato grandi segnali di vitalità nel girone d’andata. Dopo un paio di stagioni poco brillanti, così come l’avvio altalenante di questo campionato, i granata hanno messo la quinta. Protagonisti di una risalita incessante, hanno chiuso la prima parte del torneo al 4° posto in classifica. Inoltre, non perdono ormai da 8 partite consecutivi e hanno messo il lucchetto alla difesa (solo 5 reti subite).

In vista del match col Palermo, il tecnico Edoardo Gorini ritrova il centrocampista Francesco Amatucci e la punta Enrico Baldini. Buone notizie soprattutto per l’attaccante, che quest’anno ha giocato veramente poco a causa degli acciacchi.

La formazione però non dovrebbe discostarsi troppo da quella vista nelle ultime uscite. In difesa, a proteggere il portiere Elhan Kastrati, ci saranno Alessandro Salvi, Nicola Pavan, Stefano Negro e Federico Giraudo. A centrocampo confermato il trio composto da Giuseppe Carriero, Simone Branca e Alessio Vita. In avanti Claudio Cassano e Valerio Mastrantonio giocheranno in appoggio all’unica punta, che dovrebbe essere Filippo Pittarello.

LEGGI ANCHE -> Palermo, i precedenti all’esordio nel nuovo anno: in B niente vittoria dal 1996

Come arriva il Palermo

Il Palermo riparte in campionato con la piena consapevolezza che il 2024 sarà all’insegna della rincorsa. Dopo la lunga crisi tra ottobre e novembre, i siciliani sono scesi sino 5° posto in coabitazione con la Cremonese, a 32 punti. La coppia Venezia-Como è distante di 3 lunghezze, a 35 punti, mentre il Parma è ormai lontano a 41. Se i rosanero vorranno centrare la promozione o un buon piazzamento playoff, non potranno più permettersi lunghi passaggi a vuoto.

In vista della sfida col Cittadella, il Palermo deve fare i conti con le assenze. Out per infortunio il lungodegente Mamadou Coulibaly e Sebastiano Desplanches, che in allenamento ha rimediato una frattura ad un dito della mano. Fabio Lucioni, come annunciato da Eugenio Corini in conferenza stampa, farà un test nella rifinitura. Se darà buoni riscontri, sarà convocato per la trasferta in Veneto. Fuori per squalifica Ivan Marconi.

Perciò si preannuncia una conferma pressoché totale dell’undici visto con la Cremonese. Davanti a Mirko Pigliacelli in porta, la linea difensiva sarà composta da Simon Graves, Ionut Nedelcearu, Pietro Ceccaroni e Kristoffer Lund. A centrocampo Jacopo Segre e Claudio Gomes a schermo davanti la difesa, mentre Liam Henderson avrà compiti più “offensivi”. In questo 4-3-3 che diventa 4-2-3-1, insieme allo scozzese ci saranno Roberto Insigne e Federico Di Francesco. L’unica punta sarà il capitano, Matteo Brunori.

Cittadella-Palermo, le probabili formazioni

Alla luce di quanto detto, andiamo a vedere le probabili formazioni di Cittadella-Palermo, partita valevole per la 20a giornata di Serie B.

Cittadella (4-3-2-1): Kastrati; Salvi, Pavan, Negro, Giraudo; Carriero, Branca, Vita; Cassano, Mastrantonio; Pittarello. Allenatore: Gorini.

Palermo (4-3-3): Pigliacelli; Graves, Nedelcearu, Ceccaroni, Lund; Segre, Gomes, Henderson; Insigne, Brunori, Di Francesco. Allenatore: Corini.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli