spot_img

Catania, Ferraro: “Questa squadra come una Ferrari. Vittoria dedicata a…”

Il Catania ha conquistato la quarta vittoria consecutiva in altrettante gare di campionato, un inizio scoppiettante per i rossazzurri di Giovanni Ferraro che hanno asfaltato per 3-0 la Vibonese: “Per me è stata la migliore prestazione perché stiamo prendendo condizione, siamo ancora al 70% che aumenterà nei prossimi 15 giorni. Siamo stati fortunati che il campionato non sia iniziato il 4 settembre così c’è stato più tempo per formare il gruppo. Vittoria dedicata a Pelligra ma anche al vice presidente Vince Grella che compiva gli anni”.

Il tecnico degli etnei, nel corso della conferenza stampa post gara, si è anche soffermato sulla prestazione offerta dai suoi nella gara vinta contro la Vibonese valida per la 4a di Serie D: “Faccio i complimenti ai ragazzi, la squadra ha ritmo gara e partita dopo partita la condizione non può che migliorare. Siamo qui per lavorare, oggi abbiamo fatto una grande vittoria che ci godremo appieno poi penseremo al prossimo match. Siamo come una Ferrari, una fuoriserie che dobbiamo utilizzare e non lasciare nel garage. Ci sono squadre che si nascondono dietro di noi, direi che siamo in cinque o sei a giocarci la promozione in C”.

Squadra calata nella categoria

Il tecnico del Catania, Giovanni Ferraro, intervenuto in conferenza stampa, ha tessuto parole di elogio nei riguardi della sua squadra che si è calata perfettamente nella categoria: “Sono fortunato ad avere una rosa così ampia e una squadra che si è calata nella categoria, visto che parliamo di diversi giocatori che sono abituati a giocare nei campionati professionistici. Non subire gol è una cosa che ci dà solidità, nella sfida contro la Vibonese abbiamo rischiato in diverse occasioni di subire”.

Rosa matura e di spessore

Il tecnico del Catania, intervenuto in conferenza stampa, sa di avere tra le mani una rosa importante anche per quanto riguarda i cosiddetti Under: “Credo che i ragazzi stiano crescendo, la nostra rosa è di grande spessore e lo si vede anche quando si allenano durante la settimana. Sono fortunato ad avere questa rosa. Tanti calciatori hanno scelto questa categoria perché giocano a Catania e da qui possono trovare una spinta per il futuro, abbiamo giovani di qualità che nella scorsa stagione erano in squadre di A e B. Vedo i ragazzi concentrati e non posso che fare i complimenti alla squadra”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli