spot_img

Calciomercato Palermo, si chiude alle 20: si lavora in uscita, ma occhio ai colpi sul gong

Ultimo giro, ultima possibilità di rinforzare le rose e mettere a segno qualche colpo insperato. Il calciomercato oggi chiude i battenti e saluta gli appassionati fino alla prossima sessione (quella invernale) che sarà condizionata inevitabilmente dal Mondiale 2022. Anche il Palermo è vivo e attivo in questa ultima sessione di trattative per piazzare gli ultimi esuberi e valutare eventualmente qualche ritocco. L’arrivo di Luca Vido in attacco e il prestito di Giuseppe Fella al Monopoli, sono al momento le ultime operazioni che si registrano in casa rosanero. Possibili scenari rimangono aperti per difesa e centrocampo, ma la priorità è sulle uscite. Vediamo quali sono queste possibilità dell’ultimo giorno di calciomercato per il Palermo.

LEGGI ANCHE -> Palermo, arriva Vido: “Grande occasione, non vedo l’ora” (VIDEO)

Calciomercato Palermo, prima le uscite: in tre con le valigie in mano

Il calciomercato del Palermo in questa ultima giornata ha un’indicazione al momento chiara: prima le uscite. Si sta lavorando per far andare a giocare quei giovani che in Serie B troverebbero qualche difficoltà. Ma si opera anche per liberarsi di qualche over, visto che fino ad ora quelli a disposizione di mister Eugenio Corini erano 19, contro i 18 da poter inserire in lista. In questo senso va letta la rescissione di Michele Somma con i rosanero. Il calciatore, nonostante l’arrivo in C sponsorizzato da Roberto Boscaglia come possibile titolare, non ha mai reso al 100%. In poco più di due anni ha accumulato appena 29 presenze, segnando un gol. Adesso la rescissione che verosimilmente lo porterà a firmare con il Catania: ma in D c’è tempo fino al 14 settembre per poter concludere le trattative.

Per quanto riguarda invece i giovani, trattativa a oltranza con la Gelbison per i prestiti di Masimiliano Doda e Manuel Peretti. Mentre rimane a Palermo Edoardo Pierozzi, di cui si era ventilato un possibile ritorno alla Fiorentina. Troppo poco tempo per i viola (proprietari del cartellino) trovare una nuova squadra, ad un giocatore che per di più ha già una presenza con i rosanero. Non sarebbero previste altre uscite al momento, ma se si vorranno concludere colpi in entrata non sono escluse sorprese dell’ultimo minuto.

Palermo, mercato in entrata: rimane aperta la pista Barba. Occhio alle sorprese

Il Palermo, in questa sessione di calciomercato, ha operato una vera e propria rivoluzione in entrata. Ben 14 acquisti, oltre i ritorni a titolo definitivo di Samuele Damiani e Matteo Brunori. Per queste 16 entrate totali sono stati spesi (come sottolineato dall’ edizione odierna de La Repubblica) più di 7 milioni di euro, mentre il monte ingaggi sarebbe di circa 12 milioni di euro. Insomma scelte oculate e vagliate attentamente che potrebbero essere rifinite in questo ultimo giorno

Resta aperta la pista che porta a Federico Barba, difensore classe 1993 in rotta con il Benevento. Sul calciatore ci sarebbero Cagliari e Pisa, ma il Palermo sarebbe ancora interessato al calciatore. Naturalmente sempre fermo restando che si chiuderà se ci saranno ulteriori uscite oppure mettendo fuori lista uno dei 18 over 23 già in rosa. Infine le sorprese, che sono immancabili nell’ultimo giorno di mercato: i rosanero potrebbe trovare un sesto centrocampista, magari un under che non incida sulla lista principale? Lo scopriremo da qui a qualche ora.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli