spot_img

Calciomercato Palermo, bivio Soleri: amato ma poco impiegato, palla al City Group

Il calciomercato è iniziato e uno dei nomi caldi in ottica Palermo è quello di Edoardo Soleri. In molti si stanno domandando se l’attaccare è in uscita o meno. Alcune squadre di Serie B – tra cui il Pisa – avrebbero effettuato a tal proposito dei sondaggi. In Viale del Fante, tuttavia, non ci si sbilancia ancora. È inevitabile che il City Group abbia necessità di sfoltire la rosa, se vuole mettere a segno importanti colpi di mercato. Non è ancora chiaro, però, chi saluterà.

Il tutto a poche ore di distanza dal ritorno in campo della squadra di Eugenio Corini, che deve pensare alla preparazione per la trasferta a Cittadella, in programma il 13 gennaio. Un ruolo importante in chiave calciomercato lo avrà proprio l’allenatore, che deve fare la conta per capire chi ritiene sacrificabile. Edoardo Soleri è nella lista? Il calciatore, che è un over, in questo girone di andata ha giocato poco. È innegabile, però, che viva ormai da anni una storia d’amore all’insegna della fedeltà con Palermo, al di là del minutaggio.

Palermo, Soleri da bomber della panchina a solo riserva

Edoardo Soleri a Palermo è un autentico beniamino della piazza. Gli scroscianti appalusi che il “Renzo Barbera” gli riserva ad ogni ingresso in campo ne sono una dimostrazione. Questo anche in virtù di ciò che ha fatto in quasi 3 anni di permanenza in Sicilia. I 18 gol in 89 partite, di cui 16 arrivati da subentrato, ne hanno fatto per lungo tempo il perfetto bomber di scorta a disposizione della squadra. Mai una parola fuori posto, mai un gesto di stizza nei confronti dei compagni, solo tanto sacrificio.

È però indubbio che quest’anno il calciatore abbia trovato pochissimo spazio. Nelle 13 presenze stagionali tra campionato e Coppa Italia ha giocato solo 286 minuti. In media 22 a partita. Nonostante ciò, ha comunque segnato 2 gol e servito un assist. La concorrenza, rispetto agli altri anni, è più serrata. Non solo l’onnipresente Matteo Brunori, ma anche Leonardo Mancuso a contendergli il campo. L’ex Empoli e Monza ha una maggiore esperienza in B, benché in termini di gol e assist i numeri siano simili a quelli del numero 27. Nel dettaglio, 3 gol e un assist in circa 600 minuti.

LEGGI ANCHE -> Palermo, pagelle girone di andata 2023/24: Segre il migliore, attacco rimandato

Soleri al centro del calciomercato del Palermo: va o resta?

È lecito domandarsi dunque se Edoardo Soleri sarà o meno un protagonista della sessione invernale del calciomercato del Palermo. Se rimarrà alla corte di Eugenio Corini o se andrà via, magari in prestito. È una sfida da dentro o fuori. L’esito non riguarda soltanto il futuro della squadra, ma anche – anzi, soprattutto – quello del diretto interessato. A 26 anni, infatti, la sua carriera non ha ancora avuto la svolta che merita. Da un lato c’è la possibilità di sperare in un girone di ritorno più fruttuoso in Sicilia, continuando a lottare con le unghie e con i denti. Dall’altro lato, quella di cambiare aria per prendersi un palcoscenico da protagonista.

Non è possibile dire adesso come andrà a finire. Il dato di fatto è che Edoardo Soleri però ha un contratto che lo lega al Palermo fino al 2026. In questi anni, col sorriso e l’umiltà, ha sempre allontanato i rumors di mercato, giurando amore eterno ai colori rosanero. Anche oggi, la situazione non è cambiata. Il giocatore vuole restare e non si fa adulare da squadre come il Pisa. La scelta, però, dipenderà dalla dirigenza del City Group e dal tecnico Eugenio Corini. Se dovessero bussare alla sua porta per proporgli l’addio, qualcosa potrebbe cambiare. Non resta che attendere nuovi sviluppi.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli