spot_img

Bari-Palermo, i precedenti: rosanero imbattuti in Puglia da 9 anni

Il Palermo si proietta alla sfida in casa del Bari, il match tra i rosanero e i biancorossi aprirà la seconda giornata del campionato di Serie B. Le due compagini si sfideranno, infatti, venerdì 19 agosto alle ore 20.45 allo stadio “San Nicola”. Nella prima uscita stagionale i pugliesi hanno impattato per 2-2 in casa del Parma mentre i rosanero hanno avuto la meglio del Perugia grazie al 2-0 firmato BrunoriElia. Andiamo a scoprire i precedenti tra Bari e Palermo, relativamente agli incontri giocati in terra pugliese.

Statistiche, numeri e precedenti di Bari-Palermo

Le due squadre si sono affrontate in sessantanove occasioni tra Puglia e Sicilia: 23 le vittorie dei rosanero contro le 22 dei pugliesi, sono 24 le gare terminate in parità. L’ultimo incontro che vide Bari e Palermo scontrarsi è datato 24 aprile 2022, in quell’occasione i rosanero vinsero per 2-0 in trasferta.

In quell’occasione più che recente il Palermo, ospite di un Bari già promosso in Serie B, lottava per ottenere il miglior piazzamento in classifica in vista dei play-off. Gli uomini guidati da mister Silvio Baldini si portarono in vantaggio al 25′ con una bella conclusione a giro di Roberto Floriano che non lasciò scampo a Frattali. Al 57′ la chiuse il solito Matteo Brunori che trasformò un calcio di rigore, intuito da Frattali ma ugualmente in rete. Nella scorsa stagione le due squadre si erano affrontate anche al “Renzo Barbera“, una sfida molto tesa che si chiuse sullo 0-0 con il Bari in dieci uomini a causa dell’espulsione di Terranova.

Positivo per i siciliani anche l’ultimo incrocio in Serie B, datato 10 dicembre 2017. Gli uomini allora allenati da Bruno Tedino stesero i biancorossi del grande ex Fabio Grosso con un netto 0-3: in gol Rispoli, Trajkovski e Coronado nel giro di 13 minuti.

L’ultima volta in Serie A

L’ultima volta che Bari e Palermo si affrontarono in Serie A fu durante la stagione 2010/11. Il 19 dicembre del 2010 al “San Nicola” il match tra biancorossi e rosanero si chiuse sull’1-1: al gol di Josip Ilicic nel recupero del primo tempo rispose un calcio di rigore di Salvatore Masiello al 53′. Era il Palermo di Delio Rossi che alla fine di quella stagione chiuderà all’ottavo posto con 56 punti e raggiungerà la finale di Coppa Italia poi persa per 3-1 contro l’Inter. Nella gara di ritorno al “Renzo Barbera” il Palermo si impose per 2-1 grazie alle realizzazioni di Fabrizio Miccoli e Cesare Bovo, per gli ospiti aveva siglato la rete del vantaggio Simone Bentivoglio.

Andando più a ritroso nel tempo (30/01/2010) si giunge a quel 4-2 in favore dei baresi che sancì comunque l’esplosione di Javier Pastore, che durante quella gara mise a segno la sua prima rete in maglia rosanero. Al doppio vantaggio firmato Leonardo Bonucci ed Edgar Alvarez, tra il 28′ e il 54′ risposero le reti di Cavani e Pastore che misero nuovamente in equilibrio la gara. L’espulsione di Fabio Liverani al 56′ complicò la situazione in casa Palermo che tra il 62′ e l’85’ subì il poker biancorosso firmato dal rigore di Paulo Vitor Barreto e da Vladimir Koman. Quel Palermo al termine della stagione sfiorò la Champions League, in tanti ricorderanno il pareggio casalingo contro la Sampdoria che costò agli uomini di Delio Rossi il quarto posto.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli