spot_img

Villaurea Monreale campione regionale juniores: i salesiani calano il tris

Il Villaurea Monreale cambia denominazione, ma non il suo rendimento a livello giovanile. La formazione salesiana, dopo la fusione con il sodalizio monrealese, non perde il vizio e porta a casa ancora una volta il titolo regionale a livello Juniores. Si tratta del terzo acuto di fila nel massimo palcoscenico dell’isola per la società palermitana, che ora si affaccia ancora una volta a livello nazionale. E chissà, per provare ad andare a prendersi quello scudetto, conquistato nel 2022 poche settimane dopo essere salita per la prima volta sul tetto di Sicilia.

La squadra quest’anno è stata affidata ad Alessandro Di Leo, il quale ha assunto con orgoglio un compito non semplice. Dopo i grandi successi ottenuti da Pietro Bertucci e Massimiliano Speciale, infatti, è toccato all’ex coach della formazione Juniores del Città di Palermo. A maggior ragione dopo che è avvenuta la “promozione” di Speciale al fianco di Antonio Gallo alla guida della prima squadra. Il cammino non è stato semplice, ma alla fine i verde-blu sono riusciti a laurearsi ancora una volta campioni di Sicilia.

Villaurea Monreale, ora è caccia allo scudetto

La Final Four che si è giocata nei giorni scorsi al PalaMaira di San Cataldo ha visto il Villaurea Monreale trionfare su rivali agguerrite e dalla grande tradizione.

Nella semifinale giocata martedì i verde-blu di coach Di Leo hanno avuto la meglio sull’Argyrium. Una prova di forza da parte di Scalavino e compagni, i quali hanno portato a casa la partita con il risultato di 4-0. In gol per il Villaurea Monreale sono andati proprio Scalavino, seguito poi da Francavilla e Passannanti, quest’ultimo autore di una doppietta.

La finale per il titolo siciliano è stata un derby con il Palermo Futsal Eightyniners. Sono queste le due squadre che forse rappresentano al meglio il calcio a 5 giovanile in ottica regionale, per tradizione e vittorie. La partita si è accesa dopo il vantaggio gialloblu firmato da Muratore, ex di turno. Il Villaurea Monreale ha reagito con i gol di La Barbera e Scalavino. Nel secondo tempo Strongoli segna in situazione di power play, ma è ancora una volta Paolo Scalavino a realizzare il gol che fa esplodere la gioia verde-blu.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli