spot_img

Telimar Palermo Pallanuoto Trieste (risultato 10-9): Hooper torna a essere decisivo

Il Telimar Palermo batte la Pallanuoto Trieste con il risultato di 10-9. La formazione dell’Addaura torna dunque alla vittoria, dopo aver perso in due gare il confronto con la Iren Genova Quinto, per il quinto e sesto posto. In quest’ultimo atto del campionato di Serie A1 di pallanuoto, valido per il settimo e ottavo posto, è arrivato un successo molto importante al termine di una gara intensa.

Un botta e risposta continuo tra i siciliani e i giuliani, tanto da arrivare al testa a testa nel quarto decisivo. Qui il Telimar è riuscito ad avere la meglio. E a tornare a trascinare è stato Johnny Hooper. L’americano, giunto forse alla sua ultima recita a Palermo, ha messo a segno 5 reti ritrovando la vena realizzativa che ha contraddistinto gran parte della sua stagione.

Le parole di Alex Giorgetti

Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate da Alex Giorgetti al termine della sfida tra Telimar Palermo e Pallanuoto Trieste. “Dopo tante sconfitte, è stato bello riassaporare la gioia di una vittoria. Abbiamo condotto anche con un vantaggio di più reti in diversi momenti, ma siamo stati un po’ ingenui e sfortunati in alcune occasioni. L’importante è stato mantenere la calma, restando sul pezzo fino alla fine, perché ci teniamo a chiudere bene. Queste partite per il settimo posto già sono complicate, perché brucia il fatto di non essere riusciti ad entrare in Europa. E sono ancora più difficili se le giochi senza pubblico a sostenerti. Adesso andiamo a Trieste per poter chiudere la faccenda, dando il massimo”.

LEGGI ANCHE -> Venezia-Palermo, probabili formazioni: Desplanches out, Di Francesco dal 1′

Il tabellino di Telimar Palermo – Pallanuoto Trieste

Telimar Palermo – Pallanuoto Trieste 10-9

TeLiMar: Jurisic, Marini, Vitale 1, Fabiano, Giorgetti, Hooper 5 (2 rig.), Giliberti, Metodiev, Lo Cascio 1, Occhione 2, Lo Dico 1, Woodhead, Girasole, Cananzi – Tecnico sul piano vasca: Ivano Quartuccio

PN Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Buljubasic 1, Vrlic, Valentino, Dasic 1, Mezzarobba 4, Razzi, Marziali 1, Bini, Mladossich, Caruso – Allenatore: Daniele Bettini

Arbitri: Marco Piano, di Genova, e Alessandro Cavallini, di Avegno (GE) – Delegato: Gianluca Centineo

Parziali: 2-1; 3-4; 2-2; 3-2 – Superiorità: TeLiMar 4/7 + 2 rig.; Trieste 3/7 + 2 rig. (1 parato)

Note: Jurisic (TLM) para un rigore a Mladossich nel II tempo. Usciti per limite di falli Podgornik (TS) e Hooper (TLM) nel IV tempo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli