spot_img

Tabellone Coppa Italia 2024-25: il percorso di Palermo e Catania e le avversarie

Palermo e Catania possono iniziare ad appuntarsi i primi impegni ufficiali: è, infatti, stato reso noto, il tabellone della Coppa Italia 2024-25. La Lega Serie A ha pubblicato le nuove regole del trofeo per i prossimi 3 anni, cambiando qualche criterio relativo alle teste di serie, ma mantenendo grossomodo lo stesso format. Andiamo quindi a vedere quale saranno i prossimi avversari di Palermo e Catania in Coppa Italia 2024-25 e quale potrebbe essere il loro percorso nel tabellone.

Tabellone Coppa Italia 2024-25: il Catania trova la Carrarese nel turno preliminare

Sarà il Catania la prima squadra siciliana a scendere in campo nella Coppa Italia 2024-25, partendo dal turno preliminare del tabellone. Grazie al successo contro il Padova nel medesimo trofeo organizzato dalla Lega Pro, gli etnei hanno accesso alla competizione organizzata dalla Lega Serie A. Gli etnei se la vedranno con la vincitrice dalla finale playoff di Serie C, ovvero la Carrarese. Un po’ una beffa, dato che i rossazzurri sono usciti dalla corsa agli spareggi promozione dopo la rimonta dell’Avellino

Per il turno preliminare è prevista una gara secca per decidere chi passerà il turno. Al termine dei 90 minuti, se dovesse permanere lo stato di parità si andrebbe direttamente ai calci di rigore, senza passare dai tempi supplementari. Questa formula rimane in piedi sino alle semifinali, dove si torna invece all’antico. Infatti, solo nelle gare clou della competizione torneranno i due tempi da 15 minuti ciascuno prima dei tiri dal dischetto.

Nell’eventualità in cui il Catania passi il turno preliminare, gli etnei sanno già quale squadra potrebbero incontrare. Si tratta del Cagliari, formazione salvatasi in Serie A nell’ultima stagione. I sardi attendono i trentaduesimi di finale per poter esordire ufficialmente in Coppa Italia e chissà che non si possa tornare a vedere un Derby delle Isole dopo tanti anni di assenza. In quella porzione di tabellone c’è la possibilità di incontrare il Bari o addirittura la Juventus se si dovesse fare l’impresa di accedere agli ottavi di finale. Ma la società sa che non è il momento di fare voli pindarici.

LEGGI ANCHE -> Palermo, Brunori e le parole dette male: il capitano volta le spalle alla sua gente

Il Palermo comincia a Parma dai trentaduesimi di finale

Non sono ancora certe le date, ma il tabellone della Coppa Italia 2024-25 ha decretato che il Palermo inizierà a Parma la sua stagione. I rosanero affronteranno quindi la vincitrice dell’ultima Serie B allo stadio Ennio Tardini, in virtù del miglior piazzamento. Il tutto dopo un campionato in cui si è lungamente ipotizzato un testa a testa tra queste squadre, ma che ha visto, invece, prevalere nettamente gli emiliani. Le due squadre inizieranno dai trentaduesimi di finale e, come detto in precedenza, se dovessero finire in parità i 90 minuti si andrebbe direttamente ai calci di rigore.

Qualora il Palermo riuscisse a superare il Parma, accederebbe ai sedicesimi di finale. Qui lo scenario comincia a farsi interessante, dato che i rosanero potrebbero incontrare una formazione tra Modena e Napoli, campione d’Italia 2022-23 ma che ha chiuso al decimo posto in questa stagione. Inoltre, è già noto che in quella porzione di tabellone c’è anche la Lazio. I biancocelesti entrano in gioco agli ottavi di finale, affrontando una delle formazioni citate sopra. Come per il Catania, però, anche il Palermo sarà fortemente concentrato sugli obiettivi di campionato. In primis quello di ritrovare la Serie A.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli