spot_img

Spal, Oddo: “Col Palermo dobbiamo vincere. Out in 4 domani”

Massimo Oddo, allenatore della Spal, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Palermo. Il tecnico spallino ha sottolineato la necessità di uscire con 3 punti dal Barbera, vista la difficile situazione di classifica a poche giornate dalla fine del campionato. In testa c’è ancora la rabbia per come è terminata la sfida contro il Perugia, con un gol annullato nel finale a Maistro che poteva regalare una vittoria importante. Ma ad oggi nella mente della Spal c’è solo la volontà di fare il meglio possibile per raggiungere la salvezza.

LEGGI ANCHE -> Spal, Alfonso: “A Palermo per la salvezza, siamo vivi. Tacopina…”

Spal, Oddo: “Col Palermo dobbiamo vincere. Out in 4 domani”

Queste le parole di Oddo alla vigilia di Spal-Palermo: “È una partita da vincere e proveremo come sempre a farlo. Mancano tre giornate e abbiamo bisogno di punti: siamo pronti a dare battaglia. Ultimamente segniamo di più, il nostro problema da inizio anno sono i gol subiti. È un problema di squadra, cambia poco giocare con 1 o 2 punte, non segni molto è perché c’è un problema a monte. Il Palermo ha fatto un ottimo campionato, è in corsa per i playoff e sicuramente avrà le sue motivazioni. Noi però ne dovremo averne di più”.

Sul gol annullato a Maistro: “La squadra ha reagito subito, anche c’è rabbia. Domenica abbiamo subito qualcosa che non dipendeva da noi. La partita tra mille difficoltà, la stavamo portando a casa. Però la squadra e tutto l’ambiente crede nella salvezza. Ci proveremo fino in fondo perché nulla è perduto.

Sugli infortunati: “Mancheranno Nainggolan, Valzania, Dickmann e Zanellato, che ha avuto un risentimento all’adduttore. Verranno con noi Puletto e Parravicini della Primavera, elementi di un grande settore giovanile: complimenti al responsabile Andrea Catellani e a tutti gli allenatori”.

Tacopina? Ci sentiamo e ci confrontiamo spesso. Non è felice, e non essendo sempre qui vuole essere messo al corrente di tutto com’è giusto che sia”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli