spot_img

Serie C: Palermo asfalta Turris, vincono anche Catania e Messina

La 28^ giornata del campionato di Serie C – Girone C si apre con le vittorie di due siciliane: Palermo e Catania. Entrambe sono scese in campo alle 14.30 ed hanno trionfato rispettivamente contro Turris e Virtus Francavilla. Per i rosanero, che erano reduci dal brutto ko maturato nel turno infrasettimanale in casa del Foggia, è un ritorno al successo. Per gli etnei, invece, è stata una prova di continuità, dato che già martedì avevano battuto la Juve Stabia.

Il Palermo questo pomeriggio ha ritrovato la serenità. Tra le mura amiche del “Renzo Barbera”, infatti, i rosanero di Silvio Baldini hanno calato una manita alla Turris, che non è riuscita praticamente mai a rendersi pericolosa. Le danze si sono aperte in avvio con un autogol di Sbraga, che con un colpo di testa all’indietro ha completamente beffato il suo portiere. Nel finale del primo tempo è poi arrivato il raddoppio a firma di Floriano. All’intervallo il tecnico degli ospiti ha provato ad aggiustare qualcosa nel suo undici, ma non è stato sufficiente per evitare il peggio. Poco dopo, infatti, nel tabellino dei marcatori si sono inseriti anche Brunori e Luperini. Al 72′ i campani sono inoltre rimasti in dieci per una gomitata di Longo, sanzionata con il rosso. Negli ultimi minuti, infine, a mettere il sigillo all’ottima prestazione ci ha pensato il neo-entrato Soleri.

Il Catania da parte sua ha fornito un importante assist ai rosanero, fermando la Virtus Francavilla, che fino a poche ore fa era al secondo posto della classifica. Agli etnei è stata sufficiente la rete messa a segno da Biondi al 56′ per portare a casa i tre punti in una gara ostica, sia per il calibro degli avversari sia per il momento difficile che la squadra sta vivendo fuori dal campo. Un’altra prestazione eroica si aggiunge dunque a quella dello scorso turno: Chissà che esse non possano servire a chiamare a rapporto un potenziale investitore in vista della seconda asta per l’acquisizione del titolo sportivo.

Il Messina completa la festa delle formazioni della nostra isola, vincendo lo scontro salvezza del “Franco Scoglio” contro il Potenza. Un gol per tempo consente alla squadra di mister Ezio Raciti di portare a casa una vittoria pesantissima. Allo scoccare del quarto d’ora ci pensa Piovaccari a sbloccare il risultato, mentre nel finale arriva la firma di Fofana a suggellare un successo molto importante. Peloritani ora quartultimi a pari punti con la Paganese.

Serie C, risultati 28^ giornata

Palermo-Turris 0-5
Paganese-Monterosi 0-3
Catania-Virtus Francavilla 1-0
Picerno-Juve Stabia 1-0
Taranto-Catanzaro 0-1
Avellino-Fidelis Andria 2-0
Bari-Campobasso 2-3
Messina-Potenza 2-0
Latina-Vibonese 3-2
Monopoli-Foggia 0-1

Classifica: Bari 55, Catanzaro 51, Avellino 48, Virtus Francavilla 47, Palermo 45, Monopoli 43, Latina 41, Turris 39, Picerno 39, Foggia 39, Taranto 34*, Catania 33, Juve Stabia 33, Monterosi 33, Campobasso 33, Paganese 26, ACR Messina 26, Potenza 22, Fidelis Andria 20, Vibonese 16*

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli