spot_img

San Giorgio Piana, Lucera: “Palermo bella esperienza, voglio sempre vincere”

Background calcistico di livello, esperienza, sostanza e qualità in dote al roster offensivo di Chinnici. Raimondo Lucera ha sposato la causa del San Giorgio Piana senza remore, pur rivestendo un ruolo significativo nella Don Carlo Misilmeri di Napoli in Eccellenza. Un calcio di rigore sbagliato contro la Supergiovane Castelbuono come amaro commiato dal club biancorosso prima di immergersi nella nuova avventura in maglia rossonera. Un gol all’esordio contro il Partinicaudace, un contributo di tecnica, gamba e creatività da aculeo versatile del reparto offensivo. Qualche giocata di pregevole fattura e la sensazione di poter spostare gli equilibri anche in Promozione. Il classe 2000 ha concesso un’interessante intervista esclusiva alla redazione di Sporticily.it, a pochi giorni dalla ripresa dei campionati, dopo la sosta natalizia.

Il talentuoso nativo del capoluogo siciliano, ha fatto parte del settore giovanile dell’U.S. Città di Palermo, prima, e poi della rosa della prima squadra in seno alla nuova società targata Hera Hora. In maglia rosanero Lucera ha totalizzato nella stagione 2019/2020 otto presenze (sette in campionato) e una rete nella vittoriosa trasferta di Marsala che ha dato origine alla trionfale cavalcata della compagine guidata da Rosario Pergolizzi. Raimondo, ha commentato così quell’esperienza tra i grandi: “Mi è servita parecchio perché è aumentato il mio bagaglio personale, sia a livello umano che livello calcistico. Il mio percorso in questo mondo è stato contraddistinto da alti e bassi. Sicuramente ho avuto buone opportunità, tra le quali, quella di calpestare campi importanti giocando con la maglia del Palermo”.

Lucera, addio alla Don Carlo Misilmeri e arrivo al San Giorgio Piana

Lucera è giunto alla corte di Filippo Chinnici in qualità di pezzo pregiato della sessione invernale di calciomercato, forte di un carriera già intensa ed intrisa di esperienze formative e brillanti in Eccellenza e Serie D. 6 presenze e 1 gol con il Troina nel massimo livello dilettantistico, prima di firmare nell’ottobre 2021 per la Don Carlo Misilmeri. In due anni, tre campionati nel Gotha siciliano, 26 gol segnati e raffinatezza calcistica servita al tavolo dell’alta classifica. Quella che, a differenza delle stagioni precedenti, non stava vedendo protagonista nella corrente annata agonistica, la squadra allenata da Tumminia prima e Napoli poi. Infatti, il club biancorosso al giro di boa è dodicesimo e lotta per non retrocedere. Il ventitreenne ha parlato così dell’addio alla società del presidente Gaetano Tomasino: “A Misilmeri è stata una bella esperienza. Ho lasciato persone importanti nella mia vita e mi è servita, anche qui, per crescere parecchio. Nonostante questo, avevo bisogno di nuovi stimoli. Ecco perché sono arrivato al San Giorgio Piana. Il mio obiettivo è vincere. I miei sogni nel calcio sono vincere sempre e avere l’asticella delle ambizioni sempre alta”.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Palermo, bivio Soleri: amato ma poco impiegato, palla al City Group

Un debutto fortunato

Il nuovo numero 7 del club targato Troka, è atterrato in una nuova dimensione chiamata Promozione. Nella sua carriera, ancora molto breve, non aveva mai calcato i campi di questa categoria e per lui è una prima volta, dal sapore dolce, visto il gol al debutto. A prescindere da questo, è inevitabile raccontare di una squadra verso l’obiettivo Eccellenza. Gli arbëresh sono primi – a pari merito con il San Vito Lo Capo – a quota 28 punti e nella seconda parte della stagione cercheranno di prendere il largo dalle contendenti. Raimondo Lucera parla così del suo fortunato debutto con la maglia del San Giorgio Piana: “Per fortuna ho avuto la possibilità di esordire con un gol. Adesso ragioniamo di partita in partita e tenteremo di vincere sia il campionato che la coppa. L’importante è andare in Eccellenza. Penso di aver trovato un campionato molto simile a quello in cui giocavo fino a pochi mesi addietro, molto equilibrato e difficile da vincere, ma sono sicuro che raggiungeremo i nostri obiettivi”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli