spot_img

Pisa-Palermo, probabili formazioni: rientra Verre, Damiani in cabina di regia

Pisa e Palermo sono pronte a sfidarsi in uno dei match della 28a giornata della Serie B. Nerazzurri vincenti nell’ultimo incontro disputato a Parma, mentre i rosanero non sono andati oltre lo 0-0 interno contro la Ternana. Per entrambe una sfida playoff, con punti pesanti in gioco. Queste le ultime novità sulle probabili formazioni di Pisa-Palermo.

LEGGI ANCHE -> Palermo, Corini: “Pisa un banco di prova, Verre c’è. Brunori è fondamentale”

Come arriva il Pisa

Il Pisa è decisamente un lontano parente della squadra che arrivava a Palermo per la partita del girone d’andata. Il 3-3 ottenuto in Sicilia è servito alla formazione di Luca D’Angelo per rilanciarsi in classifica e agganciare la zona playoff. Nonostante i tanti pareggi (11, uno in più del Palermo) il Pisa è in lotta per il quarto posto e con qualche residua speranza di agganciare il secondo. E lo 0-1 rifilato al Parma al Tardini nel turno infrasettimanale dà il senso della solidità di un gruppo che crede ancora nella Serie A.

Per quanto riguarda la formazione, recuperato per il match Ettore Gliozzi. L’attaccante aveva saltato la trasferta in terra emiliana per l’influenza, ma si è allenato con il gruppo ed è arruolabile. Possibile che parta titolare con accanto uno tra Giuseppe Sibilli, Ernesto Torregrossa e Stefano Moreo (ex della partita). Rientrano in gruppo anche il difensore Hjörtur Hermannsson e il centrocampista Marius Marin, entrambi squalificati nel precedente match.

Come arriva il Palermo

I rosanero arrivano dalla delusione del pari interno con la Ternana. Nonostante le parole di Eugenio Corini in conferenza abbiano provato a mitigare questo aspetto, c’è la sensazione che si poteva e doveva sfruttare al meglio uno scontro diretto interno con una concorrente (in difficoltà) per i playoff. Per di più è emersa un po’ di stanchezza da parte del capitano, Matteo Brunori: un attaccante dalla straordinaria regolarità che fa notizia quando non va a segno per 4 partite.

Sembra però improbabile che l’italo-brasiliano non parta dal primo minuto, vista l’importanza che ha nella manovra dei rosanero. Che, invece, perdono Claudio Gomes per squalifica (era diffidato ed è stato ammonito contro gli umbri). Al suo posto dovrebbe agire Samuele Damiani con accanto quasi certamente Valerio Verre, pienamente ristabilito dopo la sindrome influenzale degli scorsi giorni. Il terzo posto sulla linea mediana dovrebbe vedere favorito Jacopo Segre su Dario Saric e Jeremié Broh. Non recuperano Simon Graves e Marco Sala (previsto il loro rientro col Cittadella settimana prossima).

Pisa-Palermo, le probabili formazioni

Alla luce di quanto scritto, ecco le probabili formazioni di Pisa-Palermo, partita valida per la 28a giornata della Serie BKT:

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Calabresi, Caracciolo, Barba, Beruatto; Touré, Nagy, Marin; Morutan; Moreo, Gliozzi. Allenatore: Luca d’Angelo

Palermo (3-5-2): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi; Valente, Segre, Damiani, Verre, Masciangelo; Tutino, Brunori. Allenatore: Eugenio Corini.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli