spot_img

Pisa, Aquilani: “Vittoria meritata, Palermo lotterà ancora per la Serie A”

Alberto Aquilani, allenatore del Pisa, è intervenuto a Sky al termine della partita dei nerazzurri contro il Palermo, conclusasi sullo 4-3. Partita da montagne russe per i toscani, due volte in svantaggio ma più cinici dei rosanero nel trovare i varchi giusti. Importante il fatto di non essersi scomposti dopo il rigore di Matteo Brunori sul 2-3, che poteva togliere qualche certezza. Così però non è stato e Aquilani si gode una vittoria meritata.

LEGGI ANCHE -> Pisa Palermo, pagelle: Brunori non basta, Gomes e centrali indecenti

Pisa, Aquilani: “Tramoni grande giocatore, abbiamo tirato più del Palermo”

Queste le parole di Aquilani al termine di Pisa-Palermo: “La partita era importante a prescindere, una gara che ti lascia qualcosa. Siamo passati da grandi amarezze in questo stadio, ma oggi ci siamo presi una vittoria meritata. Non dovevamo stare sotto di due gol alla fine del primo tempo, ma non avevamo fatto così male. Abbiamo fatto una prestazione importante, cercando di vincere la partita”.

L’ex tecnico della Fiorentina Primavera ha esaltato la prova di Matteo Tramoni, autore di una decisiva doppietta: “Non potevo aspettarmi un rientro simile. Ha fatto due gol, in generale è un giocatore forte e importante per noi. Mi auguro che lui percepisca le sue qualità, ma che non si senta troppo appagato. Spero si alleni sempre al massimo”.

Aquilani può gioire per una rimonta sofferta ma meritata, culminata col vantaggio nei minuti di recupero. Un aspetto su cui il tecnico ha lavorato in queste settimane di sosta per le nazionali: “Fino a poco tempo fa perdevamo solamente. Abbiamo alzato l’attenzione su questo aspetto. Oggi, però, questa squadra meritava di vincere contro il Palermo, una formazione molto importante, che lotterà sino alla fine per la Serie A“.

Nonostante un doppio svantaggio, la squadra del Pisa ha mostrato grande calma. Calma impersonata proprio da Aquilani: “Non vedevo nella formazione qualcosa da stravolgere. Siamo andati bene per laghi tratti della gara, tirando in porta più degli avversari nel primo tempo. Abbiamo cercato di capire chi ci poteva dare una smossa. Chi è entrato ha dato qualcosa in più e abbiamo vinto meritatamente”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli