spot_img

Picerno Catania (risultato 1-0) highlights: decide Gallo, etnei spreconi

Il Catania perde sul campo del Picerno con il risultato di 1-0. La partita era valida come recupero della 22a giornata di Serie C Girone C, dopo che il match era stato rinviato per l’intensa nevicata che si era abbattuta sulla cittadina della Basilicata. A decidere il match è stato un gol di Gallo, che ha battuto il portiere ospite Albertoni dopo 20 minuti dall’inizio della partita. Con questo risultato la formazione etnea perde l’occasione per riavvicinarsi alle posizioni che valgono un posto nei playoff.

Picerno Catania: le formazioni ufficiali

Emilio Longo conferma il 4-2-3-1 per il suo Picerno. La punta centrale è lo spauracchio Murano con l’assistenza sulla trequarti di Graziani, Albadoro ed Esposito. Al centro della difesa confermati Allegretto e Gilli.

Dall’altra parte Cristiano Lucarelli spariglia ancora le carte e si mette a specchio. I terzini sono Bouah e Castellini, con Curado che torna al centro della difesa. Prima da titolare per Welbeck in mediana e per Tello sulla trequarti, insieme a Cicerelli e Peralta alle spalle dell’unica punta Costantino.

Picerno Catania, risultato 1-0 al 45′: la sblocca Gallo

Il Catania parte in attacco con un primo tentativo di Chiricò, dall’altra parte risponde Esposito che calcia a lato. Al 12′ Tello serve Costantino, sul cui tentativo c’è l’opposizione di Gilli. Al minuto 20 i lucani sbloccano la partita con Gallo, che riceve una respinta corta della difesa ospite e fa secco Albertoni. La formazione di casa si sblocca soprattutto a livello mentale e concede poco agli ospiti. Al 35′ c’è un tentativo di Chiricò, poi Costantino ci prova ma commette fallo. Lo stesso centravanti spreca al minuto 40 nell’ultima occasione del primo tempo.

Picerno Catania, risultato finale 1-0: Costantino spreca

In avvio di ripresa non c’è Murano nel Picerno, al suo posto Santarcangelo. Il Catania ci prova subito con un colpo di testa di Curado fuori misura, quattro minuti dopo Chiricò impegna Summa ma sul tap in Costantino spreca. Poi viene fuori il Picerno con una punizione di Graziani parata da Albertoni. Di occasioni vere e proprie ce ne sono poche, Lucarelli prova a dare una sterzata con Peranta e Chiarella. Ci sono anzi le circostanze per un raddoppio del Picerno, che però spreca. L’ultimo acuto è di Castellini, che sfiora il pareggio su punizione.

Picerno Catania, gli highlights del match

Quando saranno disponibili, proporremo gli highlights della sfida tra Picerno e Catania.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli