spot_img

Passalacqua Ragusa Virtus Bologna (risultato 59-81): la serie torna in parità

La Passalacqua spedizioni Ragusa perde rovinosamente contro la Virtus Segafredo Bologna con il risultato di 59-81. Il match, valido per gara2 dei playoff scudetto di Serie A1 di basket femminile, riporta dunque la serie in parità. Ora le due squadre hanno vinto una partita a testa e dovranno giocare gara3 a campi invertiti. Di fatto il match giocato al PalaMinardi di Ragusa è stato senza storia. Le V nere hanno dominato fin dall’inizio, approfittando di un roster più profondo e più fresco rispetto a quello delle padrone di casa. La formazione guidata da coach Lino Lardo si è resa conto presto di non poter tenere testa. Così c’è stata l’occasione per abbassare i ritmi e far risparmiare energie importanti alle giocatrici “titolari” o comunque di rotazione.

LEGGI ANCHE -> Trapani Shark, Alibegovic: “Squadra forte, Serie A primo passo per il futuro”

Le dichiarazioni di Lino Lardo

Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate da Lino Lardo, coach della Passalacqua spedizioni Ragusa, al termine della partita persa contro la Virtus Segafredo Bologna. “Giocando in un tempo così ravvicinato non possiamo pensare di competere a livello di gestione delle forze contro una squadra come Bologna. Non solo per l’assenza di Spreafico, ma in generale. Anche oggi, con tutta la buona volontà di pareggiare la loro fisicità, ci sono mancate le forze, al di là del valore delle nostre avversarie. Abbiamo fatto fatica a fare tutto e dunque non c’è tanto da analizzare. Nonostante questo è chiaro che si va a Bologna con lo spirito di vincere. Lo abbiamo fatto due volte e cercheremo di metterle in difficoltà ancora una volta. Ovviamente i tempi di recupero sono strettissimi, ma speriamo di recuperare un po’ di energie. Abbiamo il dovere di riprovare a vincere”.

Il tabellino di Passalacqua spedizioni Ragusa – Virtus Segafredo Bologna

PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 59-81

Parziali: 8-21 (8-21), 24-32 (16-11), 41-59 (17-27), 59-81 (18-22)

RAGUSA – Thomas 7, Mallo ne, Di Fine 3, Chessari ne, Milazzo 12, Salice ne, Jakubcova 16, Pastrello, Juskaite 7, Miccoli 11, Chidom 3, Nikolic. Coach Lino Lardo.

BOLOGNA – Del Pero, Pasa 1, Peters 10, Cox 13, Rupert 16, Barberis 5, Dojkic 13, Andrè, Zandalasini 18, Orsili 5, Consolini. Coach Pierre Vincent.

ARBITRI – Gagliardi, Boscolo e Frosolini

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli