spot_img

Palermo verso il Frosinone: Corini sfida Grosso, primo scontro al “Barbera”

Fabio Grosso ed Eugenio Corini legati, prossimi avversari in campionato, legati da un’esperienza comune di grande importanza per Palermo ossia la promozione in Serie A. Il prossimo weekend di Serie B vedrà i rosanero opposti al Frosinone guidato proprio dall’ex laterale mancino che in a Palermo ha lasciato un ricordo indelebile. I ciociari al momento occupano saldamente la prima posizione in classifica con 54 punti conquistati, dodici in più del Genoa secondo. Sarà una sfida più che bollente, visti i trascorsi tra le due squadre che trasportano le menti dei tifosi siciliani fino a quella finale di ritorno play-off che consegnò la Serie A ai laziali.

Corini e Grosso, due eroi del Palermo di Zamparini

Due reduci del primo grande Palermo di Zamparini, Fabio Grosso ed Eugenio Corini pronti a sfidarsi in una gara che vale tantissimo soprattutto per i rosanero. I due tecnici si affrontano per la prima volta al “Renzo Barbera”, uno stadio che sabato pomeriggio sarà stracolmo con l’obiettivo di spingere i propri beniamini. L’attuale allenatore dei gialloazzurri con l’approdo al Palermo cambiò le sorti della propria carriera riuscendo a conquistarsi la Nazionale azzurra e a divenire un protagonista indiscusso della vittoria mondiale. Corini, dal canto suo, fu il capitano di quella squadra che sotto la guida di Francesco Guidolin prima conquistò la A e poi un piazzamento in Coppa Uefa. Si sono affrontati in tre occasioni, il bilancio in questo caso è in perfetto equilibrio: una vittoria a testa e un pari.

L’atmosfera che si respirerà al “Renzo Barbera” non sarà come tutte le altre, non solo perché tra le due squadre è presente una forte rivalità ma anche per i trascorsi dei due allenatori. Fabio Grosso è tornato due volte a Palermo da allenatore, prima sulla panchina del Bari e poi su quella dell’Hellas Verona. In entrambe le occasioni non ha avuto molta fortuna, con i pugliesi è arrivato un pareggio mentre con gli scaligeri la sconfitta. Si prospetta un match d’alta tensione!

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli