spot_img

Palermo, Sagramola: “Non coinvolto in cessione, spero si trovi accordo con acquirenti seri”

Rinaldo Sagramola dice la sua in merito alla trattativa per la cessione del Palermo al City Football Group. L’amministratore delegato è stato tirato tra le altre cose in ballo nelle scorse ore, nella consueta rassegna stampa che non può non vedere questo affare in ballo. Proprio Sagramola, infatti, è considerato tra i soggetti che potrebbero uscire di scena in caso di fumata bianca nella trattativa con la holding araba.

In ogni caso, con una nota emessa dai media ufficiali del club di viale del Fante, il dirigente del sodalizio rosanero ci tiene a sottolineare di non essere coinvolto nell’operazione. Queste le sue parole: “In relazione alle dichiarazioni attribuitemi da alcuni organi di stampa, preciso che le stesse risultano del tutto diverse da quanto dichiarato. Ho parlato, infatti, solo sulla base di quello che anche io leggo ed apprendo dai media in merito alla ricerca ed interessamento di potenziali investitori”.

L’ad rosanero ci tiene a sottolineare dunque di essere estraneo a tutto. Per questo motivo esprime il pieno sostegno al presidente Dario Mirri e a tutte le parti in causa in questo affare, che sarebbe importante per il Palermo: “Le trattative, in ordine alla quali nulla sono in grado di riferire e che mai mi hanno visto direttamente coinvolto, sono condotte, difatti, dagli advisors incaricati, oltre che dal Presidente Mirri. Il mio era solamente un auspicio, naturalmente, come potrebbe essere quello di qualunque tifoso ed appassionato del Palermo a che si possa formalizzare un eventuale accordo con un interlocutore quanto più serio e strutturato possibile, quale che esso sia”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli