spot_img

Palermo, Rinaudo: “Centro sportivo sogno che diventa realtà, grazie a Mirri e City Group”

Il Palermo sta vivendo un momento di svolta, nei prossimi mesi infatti i rosanero potranno contare sul proprio centro sportivo che aumenterà di tanto il modo di lavorare e di programmare del club. Nel giorno in cui si è posata la prima pietra in quel di Torretta, ha detto la sua anche il direttore sportivo rosanero Leandro Rinaudo: “Io ricordo che fin da quando ero piccolo ed ero nel settore giovanile, il Palermo non ha mai avuto una casa. Adesso mi sembra una vera e propria svolta epocale”.

Un giorno da di ricordare per i tifosi del Palermo che già in Primavera potranno ammirare il nuovo centro sportivo, come ribadito a più riprese dal presidente Mirri.

Centro sportivo e presidente Mirri

Il direttore sportivo del Palermo, Leandro Rinaudo, nel giorno dell’apertura dei lavori per il nuovo centro sportivo del Palermo ha lasciato le seguenti dichiarazioni: “Anche nei momenti di difficoltà posso garantire che il presidente Mirri ha sempre creduto con forza in questo progetto. A volte ero stupito dalla sua positività e dal suo costante pensiero, nonostante tutti gli impegni. I palermitani hanno sempre pensato in questi anni che fosse difficile realizzarlo, addirittura impossibile”.

Il City Group

Il dirigente del Palermo, Leandro Rinaudo, presente in quel di Torretta per l’inizio dei lavori del centro sportivo, ha tessuto le lodi sia del presidente Dario Mirri che del City Group: “Oggi invece sta diventando realtà, anche grazie all’avvento del City Group che ha accelerato le procedure. È un percorso fondamentale per la crescita del Palermo. È motivo di grande orgoglio iniziare a pensare che presto ci trasferiremo qui per gli allenamenti. Non posso che ringraziare Mirri e il City Group per questa grande opportunità che ha dato non solo al club, ma anche a tutta la città di Palermo. Il sogno sta diventando realtà”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli