spot_img

Palermo, lavori al Barbera dopo concerto Vasco Rossi: idea esordio in trasferta

Il Palermo si proietta già alla prossima stagione di Serie B che avrà inizio tra il 18 e il 20 agosto 2023. Il club di Viale del Fante dovrà fare i conti con alcuni problemi strutturali in vista proprio dell’avvio del nuovo campionato. Tra il 22 e il 23 giugno, infatti, è previsto il concerto di Vasco Rossi e di conseguenza l’impianto sarà off limits fin dal 16, giorno in cui inizieranno i lavori di montaggio del palco.

Un evento di così grande spicco vedrà presente una miriade di gente e di attrezzature accalcarsi sul manto erboso del “Renzo Barbera”. Serviranno chiaramente degli interventi ad hoc per gestire al meglio la situazione in cui si ritroverà il terreno di gioco. Stando a quanto conferma l’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, ci vorranno circa 50 giorni per dare una sistemata al prato dopo tali eventi.

Palermo, questione “Barbera”: si attende operatività centro sportivo

Il Palermo, come ribadito a più riprese, non potrà utilizzare il “Renzo Barbera” per un tempo più o meno lungo a causa dei concerti di Vasco Rossi previsti tra il 22 e il 23 giugno. Si dovrà capire come si ridurrà il manto erboso dopo questi due eventi, il Palermo nel frattempo (dal 9 luglio al 4 agosto) sarà comunque in ritiro in Trentino Alto Adige e non si porrà dunque il problema. Per non rischiare nulla il club di Viale del Fante ha comunque chiesto alla Lega B di giocare la prima gara del prossimo campionato in trasferta.

Al rientro, rivela l’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, i rosanero dovrebbero allenarsi già nei campi del nuovo centro sportivo di Torretta che da qui a quella data saranno a disposizione del club. Quest’ultima ipotesi sembra davvero reale e il Palermo di prepara dunque a dare ufficialmente vita a queste nuove strutture che saranno di certo il futuro del club.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli