spot_img

Palermo, Gardini: “Crescita club sarà equilibrata, brand unico nel suo genere”

Giovanni Gardini vede un futuro a dir poco roseo per il Palermo. L’amministratore delegato del club di Viale del Fante ha espresso parole molto incoraggianti per il prosieguo della sua avventura in rosanero. Nella settimana che segue l’inaugurazione ufficiale del Palermo CFA di Torretta, l’esperto dirigente – il vero collante tra la società e il City Football Group – ha espresso speranze e convinzioni ai microfoni di Radio Serie A. Dalle sue parole si può capire ancora di più quanto siano importanti i progetti della holding per la formazione siciliana.

In primis Gardini ci ha tenuto a sottolineare il suo orgoglio nel lavorare a Palermo. Una realtà di grande rilievo che può diventare ancor più prestigiosa grazie agli investimenti del City Football Group: “Sono felice e orgoglioso di essere a Palermo. Qui c’è un ambiente eccezionale, con il City Football Group stiamo provando a costruire qualcosa di diverso. Le cose si possono fare e anche in maniera ottimale, come è dimostrato dal nuovo centro sportivo”.

LEGGI ANCHE -> Palermo CFA, Marwood: “Grande orgoglio, porteremo club ad alti livelli”

Palermo, Gardini e le ambizioni del City Group

Gardini ha anche sottolineato la continua evoluzione del suo gruppo di lavoro. A Palermo si possono fare grandi cose con il passare del tempo. L’unica cosa che non vedremo di certo, è il ricorso al patrimonio del City Football Group per spese esorbitanti e non necessarie: “Quando sono arrivato io il team era composto da cinque persone, ora ce ne sono 40. Vogliamo crescere ancora, e non solo dal punto di vista del business. L’intenzione per Palermo è quella di crescere in maniera equilibrata, di certo non vogliamo fare spese sconsiderate”.

Infine Gardini ha spiegato perchè il City Football Group ha puntato sul Palermo come squadra italiana della galassia. Una scelta mirata, che punta a risultati in costante crescita nel tempo: “Il City Football Group ha scelto di puntare sul Palermo per via del suo brand, che è unico nel suo genere. E poi è stata vista una grande potenzialità sia nella città che nella società di calcio. Il nostro obiettivo principale è quello di tornare in Serie A al più presto. Sappiamo però che i nostri avversari sono tanti e sono anche forti”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli