spot_img

Palermo C5, il Cus è più forte: striscia positiva interrotta, playoff più lontani

Nella ventesima giornata del Girone A di serie C1 il Palermo C5, terza forza del campionato, riceve al Pala Don Bosco la capolista Cus Palermo. Primo tempo equilibrato seconda frazione, invece, fatale per i rosanero nella quale il Cus dimostra la sua superiorità tecnica. Risultato finale 5-1 in favore della squadra ospite. Si interrompe a 4 la serie di vittorie consecutive del Palermo C5 in campionato.

Primo tempo equilibrato

Ritmi altissimi, sin dalle prime battute della partita. Ad aprire le danze del match sarà il Cus Palermo, abile ad approfittare di un errore della retroguardia rosanero: Comandatore recupera palla dal limite dell’area di rigore e, dopo un ottimo fraseggio sullo stretto, serve il capitano del Cus Miranda che deposita in rete. Reazione immediata del Palermo C5: coach Lo Piccolo, dopo il gol subito, fa entrare in campo Daricca e il bomber rosanero ripaga la fiducia del suo allenatore pareggiando subito i conti dopo una superlativa azione personale. Il Palermo C5, galvanizzato dal momentaneo pareggio, si proietta in avanti creando due nitide occasioni da rete con Russo entrambe disinnescate dall’estremo difensore degli ospiti. Il risultato non cambierà più nella prima frazione di gioco: si andrà all’intervallo sull’1-1.

LEGGI ANCHE -> Palermo Futsal Club, sei in Serie C2! Stagione da sogno per i rosanero

Il Palermo C5 si scioglie nella ripresa

La musica cambia radicalmente nella ripresa dove il Cus Palermo esce allo scoperto mostrando pragmaticamente la propria superiorità tecnica bucando, per ben 4 volte, la porta difesa dall’estremo difensore rosanero Misuraca. Nuovo vantaggio della compagine ospite confezionato da Comandatore, bella conclusione angolata che non lascia scampo al portiere del Palermo C5. Da quel momento in poi il Cus Palermo dilaga: momentaneo 1-3 firmato da Dell’Aria, 1-4 siglato da Comandatore (doppietta per lui) e rete del definitivo 1-5 messa a segno da Lucchese. Vittoria assolutamente meritata dalla capolista Cus Palermo che legittima la sua leadership nel Girone A di serie C1. Una sconfitta, però, che non va a ridimensionare l’ottimo campionato sin qui disputato dal Palermo Calcio a5 ancora in piena corsa per i playoff.

Prossimo impegno dei rosanero in programma sabato 16 marzo, alle ore 17.00, in casa del Palermo Futsal Eightyniners.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli