spot_img

Monopoli prossimo avversario Catania: stagione difficile, caccia a punti salvezza

Il Monopoli sarà il prossimo avversario del Catania in campionato. I rossazzurri hanno appena archiviato la sconfitta nella semifinale d’andata della Coppa Italia di Serie C contro il Rimini e vorranno riscattarsi immediatamente. La prossima gara, valevole per la 23a giornata di Serie C Girone C, sarà tra le mura amiche contro un avversario impelagato nella zona playout. I pugliesi infatti occupano la sedicesima posizione in classifica e sicuramente sanno che ci sarà da soffrire fino alle fine del campionato regolare.

I punti in classifica sono 22, al quintultimo posto a tre lunghezze di distanza dal Foggia, squadra che segna la soglia della zona salvezza. Un campionato fatto di mille difficoltà quello disputato finora dai biancoverdi pugliesi, che hanno collezionato 5 vittorie, 7 pareggi e ben 10 sconfitte. Così il match in programma domenica 28 febbraio alle 20,45 allo stadio Angelo Massimino diventa un test molto importante per entrambe. Gli ospiti cercheranno infatti punti salvezza, mentre i rossazzurri dovranno trovare una nuova vittoria per restare attaccati al treno playoff. Queste alcune statistiche e curiosità sul Monopoli, prossimo avversario del Catania.

Monopoli, prossimo avversario Catania: statistiche e curiosità

I biancoverdi sono ormai di casa in Serie C, con la partecipazione numero 27 della loro storia in questa stagione, considerando anche le dieci presenze nella vecchia Serie C2. Lo scorso anno si sono classificati al quinto posto e sono stati eliminati al secondo turno dei playoff dall’Audace Cerignola dopo che nel primo turno avevano vinto contro il Latina. Ma quest’anno sta procedendo al di sotto delle aspettative e ci sarà da lottare fino all’ultima giornata per evitare la lotteria dei playout. I 33 gol subiti portano i biancoverdi a essere la quinta peggior difesa del torneo. Di contro però le reti segnate sono 25, due in più dei rossazzurri. Un dato quest’ultimo che può fare ben sperare per il raggiungimento dell’obiettivo stagionale.

Da inizio gennaio sulla panchina biancoverde siede Roberto Taurino, che ha preso il posto dell’esonerato Francesco Tomei. Da allora sono arrivate due sconfitte contro Monopoli e Casertana e una vittoria nell’ultima sfida contro il Potenza. Nelle prime due gare è stato utilizzato il 4-2-3-1, mentre nell’ultimo match l’allenatore ha schierato un 3-4-1-2.

Al Massimino per continuare il cammino salvezza

Il mercato estivo ha visto diversi cambiamenti. Sono arrivati infatti i portieri Gelmi, Botis e Vitale. La retroguardia ha visto gli innesti dell’esperto Fazio, Angileri, Ferrini, La Vardera, De Santis e Cristallo ai quali si è aggiunto Viterritti a ottobre. Il centrocampo ha visto gli innesti di Iaccarino, dell’ex rossazzurro Vitale e di Peschetola. Il reparto avanzato infine è stato quello più rivoluzionato, con gli arrivi di D’Agostino, Borello, Simone, Spalluto, Tommasini, Arioli, Sosa, De Paoli, e Cubretovic.

Dalla formazione Primavera inoltre sono stati aggregati il difensore Sorgente, il trequartista Mazzotta e l’attaccante Simone. Il mercato di gennaio ha visto invece gli arrivi dei difensori Bizzotto e Barlocco, del centrocampista Bulevardi e dell’attaccante Cubretovic. Il direttore sportivo Marcello Chiricallo, chiamato a ottobre dal presidente Francesco Rosiello a sostituire Alfio Pelliccioni, ha detto come la situazione attuale di classifica sia penalizzante in sede di mercato riguardo a possibili nuovi innesti. Il match del Massimino sarà rappresenterà quindi una prova di grande importanza per dare un seguito alla confortante vittoria contro il Potenza.

Monopoli-Potenza, gli highlights del prossimo avversario del Catania

Andiamo a vedere gli highlights di Monopoli – Potenza, ultima partita giocata dal prossimo avversario del Catania nel campionato di Serie C Girone C. La gara si è conclusa con il risultato di 1-0 in favore dei pugliesi.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli