spot_img

Messina, Raciti: “Col Pescara dura, Zeman valore aggiunto. Vittoria serve per salvarci”

Ezio Raciti, allenatore del Messina, è intervenuto per presentare la sfida dei giallorossi contro il Pescara, valido per la 32a giornata di Serie C Girone C. L’allenatore giallorosso invoca la massima attenzione per la sfida con i biancoazzurri terzi in classifica. Ma richiama tutti al dovere di mettere tutte le forze in campo per sperare ancora in una salvezza complicata dopo il pari con il Monterosi.

LEGGI ANCHE -> Messina-Pescara, probabili formazioni: out Fofana, Kragl parte dalla panchina

Messina, Raciti: “Col Pescara dura, Zeman valore aggiunto. Vittoria serve per salvarci”

Il prossimo avversario dei peloritani è una vecchia conoscenza del calcio siciliano come Zdeněk Zeman. Raciti avvisa la propria squadra sulla delicatezza del match: “Sarà una partita difficile. Loro hanno una squadra attrezzata per lottare contro Catanzaro e Crotone e un nuovo valore aggiunto come Zeman. Anche se sono un po’ attardati, rimangono un gruppo di livello assoluto. Però non possiamo permetterci di avere timore reverenziale. Dobbiamo giocare la partita in modo aperto e per fare il risultato pieno. Tra l’altro è da parecchio che in casa non riusciamo a vincere: i 3 punti saranno necessari per la salvezza”.

Il pari coi laziali non ha spento del tutto la fiammella della speranza salvezza. Ma le mancate vittorie casalinghe stanno mancando non poco al Messina. Raciti perciò vuole una prova d’orgoglio: “A parte l’importanza di queste partita, quando manca così poco alla fine di un campionato tutto è più delineato. Dobbiamo pensare una gara per volta, dobbiamo recuperare dalle fatiche di 3 giorni fa per mettere in campo tutto quello che abbiamo”.

A chi gli chiede cosa servirà per battere il Pescara, l’allenatore risponde: “Sarà importante vedere un Messina deciso, che ha voglia di fare risultato e che sappia entrambi le fasi con cattiveria e lucidità. Loro sono una squadra ‘di gamba’, come tutte quelle di Zeman che in campo macinano i chilometri. Sicuramente avremo bisogno di forze fresche, per cui sono ipotizzabili nuovi innesti nell’undici titolare. Aspetto oggi per decidere”.

Infine un ringraziamento ai supporters giallorossi che seguono ancora la squadra nelle sue avventure per i campi di C: “Forse la quantità dei nostri sostenitori non è tanta, ma la loro qualità è eccelsa. Si fanno sentire e ci danno una spinta in più, per questo li devo ringraziare. Se poi riuscissimo ad avere ancora più gente sarebbe meglio, ma quelli che ci seguono non ci fanno mancare il loro apporto per 90 minuti”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli