spot_img

Messina, Auteri: “Squadra in salute, ma attenti al campo. Turris ha obiettivi diversi”

Gaetano Auteri, allenatore del Messina, ha parlato nella consueta conferenza stampa prepartita in vista del match contro la Turris. Sfida calda vista la posizione di classifica di entrambe le società. Per i padroni di casa c’è la volontà di sfruttare la seconda partita consecutiva casalinga e contemporaneamente riscattare il pari con il Potenza.

LEGGI ANCHE -> Messina, via libera di Auteri per Ngombo: giorni decisivi per il tesseramento

Messina, Auteri: “Noi in salute, offerte prestazioni importanti

Auteri cerca di elogiare la propria squadra visto il lavoro costante dei suoi ragazzi: “La squadra è in grande salute dal punto di vista fisico e le gambe adesso non girano a vuoto. Stiamo tenendo al meglio anche il campo. Proponiamo un calcio organizzato, intenso e propositivo. Siamo in grado di giocare una partita importante”. 

Allo stesso tempo però Auteri ha ribadito l’amarezza di tutto il Messina (già ribadito in settimana da diversi calciatori) per la partita contro il Potenza: “Ci ha certamente lasciato l’amaro in bocca però alla fine le partite sono anche la somma di piccoli errori che commettiamo. Anche la Turris non verrà qui pensando di affrontare una squadra che in questo momento è all’ultima posizione in classifica. Il distacco dalle altre fortunatamente è sempre abbastanza contenuto”.

“Cerco di pensare positivo” continua Auteri, “stiamo mostrando belle cose in campo, nell’ultimo mese abbiamo offerto prestazioni importanti e raccolto meno di quanto seminato. Ma nel calcio tutto torna sempre, quindi continuiamo a lavorare con determinazione, forza, impeto e lucidità”. 

Auteri su prossimo avversario e tenuta campo del “Franco Scoglio”

La Turris non sta centro brillando in questa fase di campionato, nonostante l’arrivo in panchina di David Di Michele. Il mister giallorosso però è concentrato sulla sua squadra: “Loro erano partiti con un programma e un obiettivo diverso. Hanno una squadra importante, con un attacco pericoloso e giocatori di esperienza e qualità per la categoria. Ognuno ha i suoi problemi, noi dobbiamo pensare a risolvere i nostri”

Ultima riflessione legata alle condizioni del terreno di gioco del Franco Scoglio: “Dopo una settimana di pioggia, probabilmente sarà pesante, mi auguro si possa giocare. Su questi campi devono essere schierati i giocatori con più forza nelle gambe, decideremo all’ultimo momento. Nel gruppo abbiamo comunque giocatori duttili in grado di interpretare bene la gara”. 

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli