spot_img

Messina, Auteri: “Ad Avellino gara difficile, sarà confronto stimolante”

Gaetano Auteri si aspetta risposte importanti dal Messina. Domani si concluderà il primo duro ciclo di inizio stagione per la Serie C, pronta ad affrontare la quarta giornata di campionato. E per i peloritani si tratta di un match durissimo, visto che saranno impegnati allo stadio Partenio-Lombardi contro l’Avellino. Se la caratura dell’avversario offre già delle insidie, il fatto di ritrovarlo nei bassifondi della classifica dopo i primi 270 minuti della stagione rende il tutto ancor più complicato. Il tecnico, però, non trema.

Auteri in conferenza stampa fa capire che il Messina avrà davanti a sé un osso duro. Al tempo stesso, però, dovrà dare il massimo per portare la gara dalla sua parte: “Sulla carta è una partita difficile, affrontiamo una squadra forte che è stata costruita per vincere e per stare con le prime. Sono state giocate appena tre partite, continua però il nostro calendario difficile. Ce la giocheremo comunque anche se sappiamo che sarà dura. Stiamo bene e siamo consapevoli che serviranno cuore, sacrificio e testa per portare a casa un risultato positivo”.

LEGGI ANCHE -> Avellino-Messina, probabili formazioni: Grillo torna titolare, irpini con l’ex rosa Dall’Oglio

Auteri, che ha svelato la presenza last minute di Curiale, non cerca alibi. Il Messina è al terzo impegno in una settimana, ma non ha scuse. Per questo motivo il tecnico si aspetta una squadra viva e sul pezzo: “È la terza partita in sette giorni per tutti, non solo per noi. Sappiamo quello che ci aspetta, che i toni agonistici magari saranno accesi e siamo consapevoli delle difficoltà. Nelle precedenti gare abbiamo fatto bene, ma potevamo raccogliere qualcosina in più. Abbiamo dimostrato di essere vivi, consapevoli delle nostre potenzialità. Di fronte ci saranno due squadre che hanno obiettivi totalmente diversi ma proprio questo tipo di confronti possono essere stimolanti”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli