spot_img

MedTrade Volley Palermo, vittoria importante: 3-1 contro Vibo Valentia

Tre punti che trasportano quintali di ossigeno. La GBT MedTrade Volley Palermo regola in quattro set la Todo Sport Vibo Valentia e torna a respirare in classifica. Il vantaggio adesso ora è di quattro punti dal quartultimo posto occupato dalla New Hospital Paola a quattro giornate dalla fine della stagione regolare.

LEGGI ANCHE -> Passalacqua Ragusa Sanga Milano (risultato 73-54): nessun problema per le iblee

Il racconto della partita

Tre passi importanti nella corsa salvezza in uno scontro diretto che nascondeva, come spesso succede nella parte finale della regular season, una serie di insidie qualora l’atteggiamento delle giallazzurre fosse stato timoroso sin dalle prime battute. E, in effetti, la partenza non è stata tra le migliori viste a Sferracavallo. Sempre sotto nel punteggio (3-7, 9-16 e 17-20) addirittura sino al 19-22 per le calabresi, prima di piazzare il break determinante che ha permesso a Martina Pirrone e compagne di chiudere sul 25-23.

Falsa partenza anche nel secondo parziale, poi subito recuperata, e una sfida che sembrava ormai in archivio considerato anche lo svolgimento del set successivo. Sempre avanti e con l’opportunità di chiudere, salvo poi concedere una insperata rimonta alle ragazze di Coach Torchia.

Il quarto set ha, invece, messo il sigillo ad una prestazione condita da tenacia e grande cuore. Non solo dalle giallazzurre ‘doc’ Roberta Azzolina, Carola Compagno, Francesca Evola e Chiara Lo Dico, ma anche dalle più esperte Martina Pirrone e Svetla Angelova che hanno incarnato in pieno lo spirito Volley Palermo riuscendo a trainare le compagne con personalità fuori dai momenti più difficili della gara. Compagne guidate con la lucidità di una veterana da un altro prodotto del vivaio, la palleggiatrice Claudia Mancuso. Alla sua prima apparizione in Serie B2 sta conquistando partita dopo partita sempre maggiore sicurezza, sia tecnica che tattica.

Le parole di coach Troiano

Andiamo a leggere le dichiarazioni di Linda Troiano, coach della MedTrade Volley Palermo, al termine della partita vinta contro la Todo Sport Vibo Valentia. “Davvero una boccata di ossigeno importantissima per tutto l’ambiente. Avevamo preparato bene la partita in settimana. Ma avevo chiesto alle ragazze di gettare il cuore oltre la rete, per dimostrare soprattutto a loro stesse quanto attaccamento avessero per la salvezza e per la maglia giallazzurra. Sono contenta della reazione nervosa ed emotiva delle giocatrici storiche del club. Mi hanno stupito positivamente Martina (Pirrone) e Svetla (Angelova) perché hanno perfettamente recepito il messaggio. Si sono cucite addosso la maglia e hanno rappresentato un faro costante per le più giovani. Adesso mancano ancora alcuni punti per essere definitivamente sereni matematicamente. Però, l’atteggiamento mostrato contro Vibo Valentia mi lascia pensare che da qui alla fine del campionato riusciremo non solo a fare i punti necessari, ma avremo anche modo di divertire e divertirci”.

Il tabellino di MedTrade Volley Palermo – Todo Sport Vibo Valentia

GBT MEDTRADE VOLLEY PALERMO – APD TODO SPORT VV 3-1 (25-23, 25-20, 24-26, 25-20)

GBT MEDTRADE VOLLEY PALERMO: Mancuso 3, Azzolina 18, Pirrone (K) 11, Angelova 4, Compagno 14, Evola 18, Lo Dico (L) 1; Crapitti, Di Maria, Smeraldo 1, Leone, Cracolici, Giannella (L), Amenta. Allenatore: Troiano.

APD TODO SPORT VV: Miceli 7, Hiaokoma 5, Sorrenti (K) 19, Mania 9, Angilletta 8, V. Dodaro 9, De Araujo 1, M. Dodaro (L); La Gamba, La Vecchia, Montalbano. Allenatore: Torchia.

ARBITRI: Arghittu – Pardo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli