1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
yasbetir1.xyz
winbet-bet.com
1kickbet1.com
1xbet-ir1.xyz
hattrickbet1.com
4shart.com
manotobet.net
hazaratir.com
takbetir2.xyz
1betcart.com
betforwardperir.xyz
betforward-shart.com
betforward.com.co
betforward.help
betfa.cam
2betboro.com
1xbete.org
1xbett.bet
romabet.cam
megapari.cam
mahbet.cam
1xbetgiris.cam
betwiner.org
betwiner.org
1xbetgiris.cam
1xbet
1xbet
alvinbet.site
alvinbet.bet
alvinbet.help
alvinbet.site
alvinbet.bet
alvinbet.help
1xbet giris
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
1xbetgiris.cam
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
pinbahis.com.co
betwinner
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
betwiner.org
1xbet
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
1xbete.org
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
betforward
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
yasbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1xbet
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
1betcart.com
betcart
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی
بهترین سایت شرط بندی ایرانی

spot_img
- Advertisement -

Lite in Folgore-Castellammare, Castronovo: “Sputi e colpi, valuto denuncia a Cavataio”

Episodi di grave e ingiustificata violenza che niente hanno a che vedere coi valori dello sport si sono verificati nel pomeriggio dell’ultima domenica. Questo un breve e superficiale riassunto dei fatti di Castelvetrano, avvenuti durante la sfida valevole per la ventinovesima giornata del girone A di Eccellenza siciliana, tra Folgore e Castellammare. Una gara molto delicata per la squadra di casa, in quel momento ancora impegnata nell’ardua lotta per non retrocedere. Al triplice fischio, grazie al risultato di 1-1 i rossoneri hanno potuto festeggiare il consolidamento della massima categoria regionale.

Tornando alle situazioni verificatesi al termine della partita, per tracciare un quadro esaustivo degli eventi del Paolo Marino, è venuto in nostro soccorso il direttore generale del Castellammare Giovanni Castronovo, aggredito dal tecnico dei padroni di casa Filippo Cavataio e intervenuto in esclusiva ai microfoni della redazione di Sporticily.it.

Folgore Castelvetrano-Castellammare, l’arrivo al campo e il pareggio nel finale di Oliveri

- Advertisement -

Un derby tra trapanesi. Da una parte il sereno Castellammare di Giuseppe Mione già salvo da tempo immemore. Dall’altra i ragazzi di Cavataio, affamati di successo per avere la certezza di essere ancora in Eccellenza il prossimo anno. Un arrivo al Paolo Marino sommato a uno svolgimento della gara abbastanza tranquillo, come sottolineato dal direttore Castronovo.

“Noi siamo arrivati a Castelvetrano in maniera abbastanza tranquilla e siamo stati accolti bene. La partita si è svolta serenamente, priva di animosità e quant’altro. Noi siamo andati per giocarcela, nonostante la presenza in campo di sette juniores, alcuni neanche titolari nell’under 19. Alla fine mister Mione ha anche rimosso dal campo Bah e Calagna, proprio per dare spazio a tutti i ragazzi. Al minuto 41′ Giuseppe Oliveri, in un’azione susseguente da calcio d’angolo, aggancia un pallone rinviato dalla difesa del Castelvetrano, calciando al volo e mettendo la sfera all’incrocio dei pali opposto, siglando il gol. La Folgore reagisce legittimamente, creando un forcing finale che non produrrà ulteriori reti. Dopo il fischio finale dell’arbitro si scatena il putiferio”.

Risultato 1-1 e dg Castronovo aggredito, la ricostruzione

Solo in un secondo momento la Folgore Castelvetrano ha compreso di essere matematicamente salva, anche con il punto strappato nel derby con il Castellammare. Infatti, con l’animo infuocato, diversi tesserati del club rossonero hanno deciso di scatenare un po’ di caos al triplice fischio del match terminato 1-1. Ecco la ricostruzione del direttore generale Castronovo.

“Una volta terminata la sfida, la panchina avversaria si riversa in campo cominciando a minacciarci con frasi del tipo “Voi di qua non uscite” oppure “Adesso vedete quello che vi facciamo, così ci fate retrocedere”. Tutta una serie di minacce. Il signor Filippo Cavataio viene verso di me, accusandomi di essermi preso i soldi dell’Accademia Trapani e di averli fatti vincere. Senza tener conto del fatto che ci sono le immagini di Sporticily che documentano la partita, tra l’altro terminata 2-3. Per quella che è la mia esperienza calcistica, se ci fosse stata qualche ‘magagna’ non sarebbe venuta fuori una continua altalena di risultati. Semplicemente l’Accademia era più motivata e stava meglio fisicamente. Noi è da settimane che ci alleniamo, purtroppo, in maniera più superficiale. Malgrado gli avessi detto (a Cavataio, ndr) che queste cose nel calcio non mi appartengono e che mi è sempre piaciuto giocare per vincere, lui si avvicina e mi colpisce sferrandomi uno schiaffo”.

Castellammare, Castronovo: “Squalifica a Cavataio ridicola. Vi spiego il motivo”

castronovo castellammare

Il direttore Giovanni Castronovo si è espresso sulla squalifica inferta al tecnico della Folgore Castelvetrano Filippo Cavataio, dopo lo schiaffo. Inoltre, ha aggiunto altri particolari che riguardano l’ingresso in campo di altre persone, extra calcistiche.

“Questa situazione è stata vista da un maresciallo dei carabinieri che fungeva in quell’occasione da commissario degli arbitri. Infatti, l’arbitro nel referto ne ha tenuto conto e c’è stata la squalifica, seppur ridicola. La ritengo ridicola perché non capisco secondo quale criterio se un tesserato di una società da uno schiaffo al direttore di gara viene squalificato per cinque anni. Se invece viene fatto a un tesserato avversario, va bene un mese di squalifica. Questa è stata la punizione che il giudice sportivo ha inferto nei confronti di Cavataio. Inoltre, sono stati addebitati 250 euro alla società Folgore Castelvetrano per aver fatto entrare indebitamente delle persone non autorizzate a mettere piede nel terreno di gioco. Aggiungo che lo steward ha fatto entrare questi soggetti, che si sono messi a fare casino, a inveire ed a sputare nei nostri confronti. Devo dire con molta onestà che tutti i giocatori della Folgore si sono recati tranquillamente negli spogliatoi, nessuno della squadra ha inveito nei nostri confronti. Sono stati i dirigenti e mister Cavataio”.

LEGGI ANCHE -> Eccellenza Sicilia Girone A, risultati 29a giornata: pari tra Casteldaccia e Geraci

Zero calcio e zero sport nel finale di Folgore-Castellammare

La chiosa della cronaca di una brutta domenica di sport, del direttore Castronovo, parte dal ritorno difficile a casa e apre a possibili ripercussioni giuridiche sull’accaduto. Di seguito, le sue ultime dichiarazioni.

“Non è finita qui. Io sono dovuto entrare negli spogliatoi da una porta secondaria. All’uscita dallo stadio c’erano circa 60/70 ultras che ci aspettavano. Per lasciare il “Paolo Marino” abbiamo dovuto ricorrere alla presenza delle forze dell’ordine che ci hanno scortato fino all’entrata dell’autostrada”.

“Questa – conclude Castronovo – è stata la cronaca, che doveva essere di sport e che si è rivelata abbastanza amara. A livello personale valuteremo con la società il da farsi. Noi quest’anno abbiamo subito due daspo, nei confronti di due dirigenti, per delle scaramucce da campo alla prima giornata contro il Mazara. Hanno pagato con 3 anni due dirigenti. Invece, in questo caso, nessuno prende seri provvedimenti nei confronti di persone che picchiano, che sputano, che fanno entrare il pubblico in campo e che ci obbligano a farci scortare fino all’autostrada. Valuteremo di fare una segnalazione al questore di Trapani, al prefetto ed a tutte le autorità. A titolo personale valuterò se ci sono le condizioni per denunciare per comportamenti violenti il signor Cavataio”.

- Advertisement -

Related Articles

- Advertisement -

Ultimi articoli