spot_img

Licata, col Catania biglietti a prezzo unico. Polemica sui settori

Il Licata si prepara ad ospitare nel proprio stadio Dino Liotta il Catania, nella partita valida per la terza giornata della Serie D Girone I. La società gialloblù ha lavorato con grande anticipo per questo appuntamento, con importanti interlocuzioni con gli organi di pubblica sicurezza. Si attendono infatti tanti supporters rossoazzurri nell’impianto, che ha ottenuto l’apertura dopo il veto della Questura di Agrigento per la prima partita dei licatesi contro il Castrovillari. Eppure le decisioni prese dal Licata per la sfida col Catania in merito alla vendita dei biglietti ha suscitato polemiche.

Licata, col Catania biglietti a prezzo unico e gradinata agli ospiti. Ed è polemica

Nel post sul proprio canale ufficiale Facebook, il Licata ha dato le prime indicazioni sulla prevendita dei biglietti per la sfida col Catania. Il costo dei tagliandi in tutti i settori sarà di € 13,00 prevendita inclusa, mentre l’accesso all’impianto degli Under 13 sarà gratuito. Non c’è ancora una data per l’inizio della prevendita: infatti il giorno sarà da stabilire in relazione all’ottenimento dell’autorizzazione della Questura di Agrigento. Per i tifosi di casa i biglietti saranno in vendita presso Licata Store in Piazza Elena a Licata. Gli ospiti invece potranno acquistare il biglietto esclusivamente presso il punto vendita Posto Riservato di Catania (non sarà previsto l’acquisto online sul sito) a partire dalla metà della prossima settimana.

Proprio la gestione dei posti per i supporters etnei ha creato non poche polemiche tra i tifosi gialloblù. Infatti la società ha deciso di sospendere la validità di abbonamenti e altri ingressi di altro genere e, contestualmente, di destinare l’intero settore gradinata ai sostenitori del Catania. Questo perché, come comunicato dalla stessa società, tanto è stato stabilito nell’interlocuzione coi le forze di pubblica sicurezza. Nel comunicato, il Licata spiega i motivi della decisione: “È stato comunicato dagli organi competenti l’impossibilità di riservare solo il settore ospiti alla tifoseria catanese, avremmo dovuto chiudere lo stesso l’altra parte di gradinata. I gruppi di tifoseria organizzata hanno già discusso con rappresentanti della società sulla questione diversi giorni fa tanto da realizzare la scenografia in modo da essere utilizzabile anche in tribuna qualora si fosse concretizzata questa ipotesi”. Una scelta presentata come necessaria per ottenere la riapertura dell’impianto.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli