spot_img

Licata-Catania, probabili formazioni: rivoluzione under, Giovinco con Sarao

Ci si avvicina a grandi passi alla sfida tra Licata e Catania, che si affronteranno nella terza giornata del campionato di Serie D Girone I. La partita verrà giocata allo stadio Dino Liotta dopo le difficoltà riscontrate nella prima giornata (con conseguente sfida tra i gialloblù e il Castrovillari in campo neutro). Tra le due squadre i rossoazzurri sono quelli più in forma: due vittorie su due in campionato e un gioco offensivo che fino ad ora ha pagato. Invece gli uomini di Giuseppe Romano sono ancora fermi a zero punti e vorranno dare una soddisfazione ai propri tifosi, dopo le ulteriori polemiche sulla gestione dei posti all’interno dell’impianto per questa partita. In attesa della sfida tra Licata e Catania, queste le ultime sulle probabili formazioni.

LEGGI ANCHE -> Catania, Ferraro: “C’è entusiasmo, Licata ottima squadra. Record, ringraziamo i tifosi” (VIDEO)

Come arriva il Licata

Il Licata come detto ha iniziato al massimo questa stagione, con due sconfitte su due in campionato a cui va aggiunta l’eliminazione dalla Coppa Italia Serie D (sorte comune in questa competizione col Catania). Di contro squadre come Vibonese e Trapani (affrontata in coppa) hanno valori tecnici diversi rispetto a quelli dei gialloblù, così come quelli dei rossoazzurri prossimi avversari. L’avvio complicato però non scoraggia il mister Giuseppe Romano, ex di turno visti i suoi trascorsi da calciatore nella città etnea.

Confermato un assetto coperto, con un 3-5-2 che possa contenere la qualità tecnica e la capacità di ripartenza che possiede il Catania. Nei cinque di centrocampo dovrebbe trovare posto Giulio Frisenna, giovane calciatore di proprietà rossoazzurra, andato in prestito proprio al Licata.

Come arriva il Catania

Il Catania, messasi alle spalle l’eliminazione dalla Coppa Italia di categoria, è partita come meglio non poteva. Due vittorie su due contro Ragusa e San Luca (non esattamente delle rivali per la promozione diretta) ma soprattutto un gioco offensivo e che piace ai propri tifosi. Forse anche per il valore espresso dalla squadra in questa fase che si è riuscita a sfondare quota 10.600 abbonati.

Gli uomini di Giovanni Ferraro arrivano carichi per le prestazioni offerte e, visto il valore della rosa, ci potrebbe essere del turn-over. Di certo mancherà Mattia Vitale, espulso nella partita contro i calabresi. Essendo un 2004 e vista la regola relativa agli under, si dovrebbe innescare una mini rivoluzione che vedrebbe l’esordio dal primo minuto di Alessandro Groaz (anche lui 2004) tra i pali. Così si potrà dare la possibilità di sostituire Vitale con un over quale Marco Palermo. In avanti accanto a Manuel Sarao dovrebbero agire Giuseppe Giovinco e Michele Forchignone.

Sei i giocatori indisponibili: si tratta di Scognamiglio, Litteri, Chinnici, Chiarella, Di Grazia e Pino.

Licata-Catania, le probabili formazioni

Licata (3-5-2): Valenti; Vitolo, Calaiò, Orlando; Pino (2004), Frisenna (2002), Mudasiru (2002), Rotulo, Cannia (2003); Minacori, Baldeh. Allenatore: Giuseppe Romano

Catania (4-3-3): Groaz (2004); Rapisarda, Ferrara, Somma, Lorenzini (2003); Buffa (2001), Lodi, Palermo; Forchignone (2003), Sarao, Giovinco. Allenatore: Giovanni Ferraro

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli