spot_img

Giorgia Pedone vola a Roma, wild card per gli Internazionali BNL d’Italia

Una bellissima notizia per tutto il tennis siciliano giunge martedì 23 aprile nel corso della conferenza stampa di presentazione degli Internazionali Bnl d’Italia svolta a Roma. A ricevere un invito per il tabellone principale della prova WTA 1000 del Foro Italico anche la 19enne palermitana Giorgia Pedone, attuale numero 276 del ranking Wta, punta di diamante della compagine di serie A1 del Ct Palermo, circolo nel quale si allena fin da quando era under 10.

Pedone, allenata da inizio 2023 dal mazarese Omar Giacalone e dal preparatore atletico Piero Intile ha già calcato i campi del Foro Italico nel 2022 e nel 2023 disputando il torneo delle pre qualificazioni. Ma questa volta l’emozione sarà differente in quanto disputerà per la prima volta il prestigioso tabellone principale in cui ci saranno tutte le top player.

Giorgia Pedone wild card a Roma

Per il secondo anno consecutivo una tennista siciliana ne prenderà parte. Ricordiamo infatti che lo scorso maggio era stata la volta della licatese classe 1997 Dalila Spiteri che aveva vinto le prequalificazioni.

La giovane promettente tennista palermitana (numero 8 del ranking azzurro) in questi primi 4 mesi di stagione, come miglior risultato, vanta le semifinali all’Itf brasiliano da 75.000 dollari sul rosso di Florianopolis.

LEGGI ANCHE -> Palermo Futsal Club, ecco la Coppa Trinacria: cronaca e highlights della finale

In carriera invece Giorgia Pedone ha all’attivo una vittoria a Santa Margherita di Pula (Itf da 25.000 dollari) e una finale all’Itf da 60.000 dollari di Roma presso il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo. La rappresentante del Ct Palermo – con cui ha giocato la finale scudetto della scorsa serie A1 – si allenerà sui campi di casa fino al 27 aprile prossimo. Prima della partenza per Roma per giocare gli Internazionali BNL d’Italia, prenderà parte la prossima settimana o al 100.000 dollari tedesco di Wiesbaden o al Wta 125 di Lleida in Spagna.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli