spot_img

Francesco Condemi bronzo agli Europei 2024: dall’Ortigia Siracusa al Settebello

Francesco Condemi porta a casa la medaglia di bronzo agli Europei 2024 di pallanuoto con il Settebello. Un risultato straordinario per il giovane giocatore che in questi ultimi mesi ha vissuto tantissime emozioni. A partire dal cambio di casacca avvenuto durante la scorsa estate, con l’Ortigia Siracusa che lo ha lasciato partire dopo averlo cresciuto dal punto di vista natatorio. Ad aspettarlo c’era la squadra più forte d’Italia e d’Europa, quel Pro Recco che ha dominato la scena nazionale e continentale negli ultimi anni. E da qui è avvenuto il prosieguo del percorso di crescita di quel ragazzo meglio noto a tutti semplicemente come “Ciccio”.

Venendo al cammino effettuato con il Settebello, Francesco Condemi ha fatto parte di un gruppo straordinario. La Nazionale italiana è tornata a conquistare una medaglia nel massimo palcoscenico continentale dopo 10 anni dall’ultima volta. Gran parte del merito va ovviamente al commissario tecnico Sandro Campagna, anche lui siciliano doc e condottiero di una spedizione capace di rinnovarsi con il tempo, senza però perdere quella voglia di vincere che contraddistingue una rappresentativa come quella azzurra.

Francesco Condemi, bronzo agli Europei 2024 con il Settebello

Gli Europei 2024 sono iniziati alla grande per Francesco Condemi. Il ragazzo siracusano classe 2003 ha realizzato ben quattro reti nella goleada del Settebello ai danni della Georgia. Un 22-5 che ha visto tra i protagonisti dall’altra parte una vecchia conoscenza di “Ciccio”, ovvero Andria Bitadze. Dopo essere rimasto a secco nella seconda partita del girone preliminare contro la Grecia, il siciliano ha realizzato una rete nella gara persa per 10-5 contro l’Ungheria.

Ai quarti di finale il Settebello di coach Sandro Campagna ha avuto la meglio sul Montenegro in una partita risolta in particolare nel secondo quarto. Qui è arrivato un 5-0 di parziale che si è rivelato decisivo ai fini del successo azzurro. In semifinale, purtroppo l’Italia è stata sconfitta per 7-4 dalla Spagna. I due gol messi a segno da Condemi non sono serviti per evitare il ko. In ogni caso, come abbiamo già scritto, è arrivato il bronzo in una finalina in cui si è concretizzata anche la rivincita sull’Ungheria.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli