spot_img

Farmitalia Catania, a Modena per l’ultima trasferta della Superlega

La Farmitalia Saturnia Catania si prepara all’ultima trasferta della stagione del suo storico campionato di massima serie. Un campionato terminato però con il verdetto della retrocessione in Serie A2, che è arrivato al termine dello scorso turno. La formazione etnea si è preparata comunque nel migliore dei modi per la partita in programma domani, domenica 25 febbraio, contro Valsa Group Modena. La sfida in questione è valida per la decima giornata del girone di ritorno della Regular Season della SuperLega Credem Banca 2023/24. Il match avrà inizio alle 18:00 al PalaPanini e sarà trasmesso in diretta streaming su Volleyballworld.com.

Farmitalia Catania, chiudi con onore

Si tratta del penultimo turno di un campionato in cui la Farmitalia Saturnia Catania ha comunque imparato tanto. Il fatto di aver incassato l’amaro verdetto della retrocessione in cadetteria rappresenta un punto di ripartenza per la società del presidente Luigi Pulvirenti. Ma prima di volgere lo sguardo al futuro, bisogna chiudere in maniera dignitosa una stagione difficile ma con tanti spunti per ripartire al top. A proposito del confronto con Modena, la partita di andata disputata al PalaCatania aveva visto i biancoblu fronteggiare con tanto carattere i modenesi. Tanto da riuscire ad arrivare fino ad un tie-break e sfiorare solo per un soffio la vittoria. In quell’occasione arrivò un punto, risultato utile più per il morale che per la classifica.

LEGGI ANCHE -> Volley Monza Farmitalia Catania (risultato 3-0), etnei retrocessi in Serie A2

Modena squadra fortissima

Nella sfida in programma domani i giocatori di Farmitalia Saturnia Catania, che nel corso della settimana hanno ripreso gli allenamenti per farsi trovare pronti al penultimo match di stagione, incontreranno una squadra fortissima. Tra le fila di Modena troviamo infatti gente come De Rezende, Juantorena, Bhreme, Sanguinetti, Rinaldi, Davykiba e il libero Gollini. L’obiettivo è quello di scendere in campo con la stessa tenacia e determinazione della partita disputata contro Modena lo scorso dicembre.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli