spot_img

Catania, Lucarelli: “Taranto rivale di valore, daremo fastidio a tutti”

Cristiano Lucarelli presenta la sfida tra il Taranto e il Catania. Una partita, valida per la giornata numero 28 di Serie C Girone C, che apre una settimana importante. Quattro giorni dopo il match dello stadio Erasmo Iacovone, infatti, gli etnei si giocheranno contro il Rimini l’accesso in finale di Coppa Italia. Un match che non va sbagliato, quello in terra pugliese, secondo il tecnico: “Abbiamo vissuto una settimana un po’ più tranquilla delle altre, ma non è filato tutto liscio neanche questa settimana perché ovviamente c’è sempre qualcosina che accade. Però devo dire che siamo riusciti a fare una buona settimana, quantomeno per aver avuto due allenamenti in più rispetto alle due settimane recenti”.

Lucarelli presenta Taranto – Catania

Lucarelli è consapevole che il Taranto, prossimo avversario del Catania, è una squadra da prendere con le molle. Mister Eziolino Capuano ha costruito un piccolo capolavoro. In ogni caso i rossazzurri vogliono tornare dalla Puglia con un risultato importante: “Il Taranto è una bella realtà di questo campionato, anche se in effetti è una squadra di assoluto valore. Ci sono dei giocatori che io conosco per averli allenati e sono veramente forti per questa categoria. Il campionato che stanno facendo lo sta a dimostrare, Eziolino Capuano è un allenatore che in questa categoria ha sempre fatto grandi cose. C’erano tutti gli ingredienti perché il Taranto facesse il campionato che sta facendo, quindi sarà sicuramente una partita molto impegnativa a prescindere dal fatto che si gioca in casa loro perché anche in trasferta è una squadra che crea dei problemi agli avversari”.

LEGGI ANCHE -> Taranto Catania, probabili formazioni: torna Sturaro, Di Carmine scalpita

Voglia di dare fastidio

Più in generale, la partita di Taranto servirà a Lucarelli per capire se il suo Catania è in grado di trovare continuità. Una serie di risultati utili consecutivi serve a prendere coraggio, oltre che a ritrovare il sorriso. Per questo motivo è necessario dare il massimo fin dalla gara di domani allo stadio Erasmo Iacovone: “Ci vuole continuità di risultati, perché le prestazioni onestamente sono sempre state in linea con quelle che sono la categoria e il girone. A volte il dettaglio ci ha condizionato in tante partite e speriamo di curare questi aspetti e di riuscire a fare un striscia di risultati importante, anche perché a sto punto possiamo rompere le scatole e mettere il bastone tra le ruote un po’ a tutti nell’interesse in primisi nostro, quindi c’è fiducia”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli