spot_img

Cosenza, Viali: “Col Palermo gara fondamentale, servono determinazione e qualità”

William Viali, allenatore del Cosenza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno casalingo dei rossoblù col Palermo. Una gara che evoca ricordi piacevoli al tecnico nativo di Vaprio d’Adda, vista la vittoria dello scorso anno. C’è però la necessità di concentrarsi sul presente, vista la delicata situazione della squadra. I playout sono una trappola che i calabresi e il suo tecnico voglio evitare a tutti i costi.

Cosenza, Viali: “Classifica relativa, servono determinazione e qualità”

Viali presenta Cosenza-Palermo come una partita spartiacque della stagione. I Lupi vogliono ricominciare a correre, vista la prossimità con le zone calde di classifica: “In questa gara conteranno sia gli aspetti tattici che fisici. Viste le ultime gare si può dire che la classifica è relativa. Affronteremo un avversario forte e di livello come il Palermo, ma sappiamo che per noi è una partita fondamentale. La vogliamo giocare nel modo migliore, con tanta determinazione e qualità”.

Il tecnico ritiene di avere diverse carte da giocare per questa partita. Per esempio, si potrebbe rivedere l’assetto proposto contro la Feralpisalò, ma Viali è tranquillo: “In settimana abbiamo provato cose diverse perché dobbiamo essere bravi a cambiare assetto in corsa. All’interno di una partita ce ne stanno tante altre. La gara di Piacenza mi ha lasciato buone sensazioni. Ho fatto le mie considerazioni nella fase di possesso. Comunque, già prima la squadra sviluppava il gioco con esterni molto alti. In questo momento, serviva dare un segnale forte”.

Una cosa è certa, Viali non sceglierà come mettere in campo il Cosenza in base all’avversario: “Ho visto che nella prima partita hanno giocato con il 3-5-2. Tra le tante cose c’è da dire che entrambi gli attaccanti hanno segnato. Conosco bene il loro allenatore, solitamente gioca con la difesa a quattro. Non so se confermerà quell’assetto. Ma le sue scelte non influiranno sul nostro assetto”.

LEGGI ANCHE -> Palermo, Mignani: “A Cosenza con più certezze, va ritrovata serenità. Pigliacelli…”

Viali: “Bei ricordi contro il Palermo, ma sono concentrato sul presente”

L’allenatore dei calabresi passa poi a fare il punto sui possibili dubbi della vigilia: “Voca e Gyamfi sono recuperati e ci daranno una mano. Ho già scelto il sostituto di Marras, sono sicuro che farà la prestazione ideale. Anche se ha caratteristiche diverse, la cosa mi preoccupa poco. Viviani sarebbe pronto per giocare ed è in ballottaggio. Sceglierò questa sera”.

Infine, viene ricordato a Viali come la sua prima esperienza a Cosenza venne battezzata da una vittoria sul Palermo. Il tecnico non si concentra troppo sul passato, anche se non nasconde una certa soddisfazione nel ricordare l’impresa dello scorso anno: “Non sono superstizioso, anche se quella col Palermo fu la mia prima vittoria in Serie B. Perciò è certamente un bel ricordo. Però sono più concentrato sulla partita di domani, la vivo come partita singola. Ogni prestazione, ogni piccolo particolare può fare la differenza”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli