spot_img

Corso lascia Aspra: un club top di Promozione in pole per l’ingaggio

Settimana decisiva. Il volto del centrocampo del San Giorgio Piana di Filippo Chinnici potrebbe sensibilmente cambiare nel giro di una decina di giorni. Il desiderio preminente della società Arbëreshë, in cima alle gerarchie di management ed area tecnica, è il centrocampista svincolatosi di recente dall’Aspra, Francesco Corso. Classe 1997, cresciuto nel settore giovanile del Villabate. Duttile, performante e talentuoso interprete in mediana la cui parabola professionale ha sempre viaggiato ai massimi livelli siciliani.

Calciatore eclettico e completo, prototipo del centrocampista moderno che abbina fisicità, gamba e sopraffina qualità tecnica. Albori con Mussomeli e Atletico Campofranco nell’universo del dilettantismo, grande crescita a Geraci in un campionato disputato da assoluto protagonista in Eccellenza con il club madonita. Quindi, i passaggi tra Sporting Vallone e Dolce Onorio Folgore prima di vivere un grande biennio alla Mazarese. Più di 200 presenze, 10 gol complessivi e numerosi assist vincenti per l’intermedio nativo di Palermo nel massimo livello regionale. Corso impressiona per personalità, qualità tecniche e tempi di inserimento. Tecnica individuale, sagacia tattica e grande dinamismo. Francesco può agire da interno, da schermo o playmaker anomalo, ma il ruolo che maggiormente esalta le sue attitudini è quello di mezzala offensiva.

Corso via da Aspra, direzione San Giorgio Piana

Contatti interlocutori, ma più che positivi, tra dirigenza rossonera ed entourage del calciatore. San Giorgio Piana in pole per assicurarsi il cartellino del centrocampista classe 97′, con la trattativa rimasta in embrione fino all’ufficialità della separazione tra Corso e l’Aspra. La stessa società gialloverde ha comunicato la separazione, insieme a quella da Mirko De Miere e Mirko Marrone, entrambi diretti a Gemini nel girone A di Promozione: “L’ASD ASPRA comunica la rescissione consensuale con i seguenti calciatori: Mirko De Miere, Mirko Marrone e Francesco Corso. La società ringrazia gli atleti per il contributo dato alla squadra in questa parte di stagione ed augura il meglio per la loro carriera”. Questo il comunicato rilasciato dai canali ufficiali della compagine bagherese.

Promozione, un campionato mai disputato da Francesco Corso in carriera, per lui solo ed esclusivamente Eccellenza. La prospettiva di indossare la maglia Arbëreshë, recitando un ruolo da protagonista nel progetto ambizioso del Club che fa capo al presidente Troka, alletterebbe non poco l’ex Mazarese. I prossimi giorni dovrebbero essere quelli utili a comprendere che direzione prenderà il futuro di “Ciccio” Corso.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli