spot_img

Catania, Rapisarda: “Non dobbiamo abbassare la guardia, vestire questa maglia è un sogno”

La stagione del Catania sta proseguendo in modo praticamente perfetto, gli etnei finora hanno infatti ottenuto 35 punti in classifica (nel girone I di Serie D) frutto di 11 vittorie e 2 pareggi. L’unica sconfitta rimediata dai rossazzurri è arrivata in Coppa Italia, quando lo scorso agosto si sono dovuti arrendere alla Sancataldese seppure solo ai calci di rigore. Uno dei protagonista della squadra guidata da mister Giovanni Ferraro è senza dubbio l’esterno difensivo Francesco Rapisarda che fin qui non ha mai saltato un impegno. L’ex Triestina, intervistato dalla redazione di tuttocalciocatania.com, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Non mi piace parlare del singolo anche perché facciamo uno sport di gruppo. Penso che sia un bilancio abbastanza positivo finora, anche perchè abbiamo i numeri dalla nostra parte ma questo non ci deve fare abbassare la guardia. Cerchiamo di chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi per poi ripartire alla grande nella seconda metà del campionato”.

Il prossimo avversario: la Sancataldese

Il laterale difensivo del Catania, Francesco Rapisarda, si è proiettato alla sfida di domenica pomeriggio in casa della Sancataldese:“Sicuramente sarà un Catania diverso anche perchè ancora la squadra in Coppa Italia non era al completo, tantissimi ragazzi sono arrivati dopo. Sapevamo che magari la Coppa Italia non sarebbe stata una partita a cui fare particolare riferimento ma è stata comunque una verifica importante. Anche loro hanno cambiato un bel pò, mi aspetto una partita molto aggressiva e intensa su un campo piccolo, abbastanza difficile”.

Sul gruppo….

“Sì, l’organico è molto competitivo e forte. La cosa che ci rende ancora più forti è l’obiettivo comune che tutti insieme vogliamo raggiungere. Questo ci ha fatto compattare fin da subito. Al di là del fatto che alcuni di noi avevano già giocato insieme, aspetto che è stato di grande aiuto per far sì che tutti ci amalgamassimo. Non ci sono compagni con cui ho legato meno o con altri di più. C’è qualcuno che conosco da più tempo, questo è servito per far sentire subito i nuovi a proprio agio. Siamo una squadra molto affiatata“.

Mister Ferraro

Il laterale difensivo del Catania, Francesco Rapisarda, intervistato dalla redazione di tuttocalciocatania.com, ha parlato anche del lavoro del tecnico Giovanni Ferraro: “Il lavoro di ogni singolo componente dello staff è davvero notevole. Cercano sempre di metterci nelle migliori condizioni per rendere al massimo. Svolgono un lavoro importantissimo. Come ho detto prima, abbiamo un obiettivo comune da raggiungere ed è anche grazie a loro se arrivano i risultati”.

Ritorno a casa

Francesco Rapisarda ha coronato il proprio sogno, ossia quello di vestire la maglia della propria città: “Ogni tanto mi capita di sognare. Io già un sogno l’ho realizzato vestendo questa maglia. So che potrei realizzare ancora altri sogni però mi piace pensare anno dopo anno. Intanto concentriamoci su questo, che è importantissimo perchè non abbiamo ancora vinto il campionato, poi mi concentrerò sul prossimo anno. Stiamo con i piedi per terra, lavoriamo come stiamo facendo per raggiungere l’obiettivo prima possibile”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli