spot_img

Catania, Mancini: “Problematiche in risoluzione, mio impegno confermato”

Benedetto Mancini rassicura i tifosi del Catania. Il passaggio di consegne dai curatori fallimentari all’imprenditore romano è ad oggi in una fase di stallo. I problemi “tecnici” riscontrati al momento della firma del rogito hanno fatto sì che la data dell’ufficializzazione della nuova proprietà venisse rinviata a data da destinarsi. Il tempo, però, scorre: l’esercizio provvisorio scadrà il prossimo 17 aprile. È per questo motivo che in molti si stanno domandando se il manager riuscirà a risolvere gli intoppi. Il diretto interessato non ha chiarito nel dettaglio la natura di questi ultimi, ma pare che essi siano legati ai 375 mila euro necessari per proseguire l’affare. Il denaro in questione, messo già sul piatto, sarebbe proveniente dall’estero e dunque non accettabile secondi i criteri dei giudici e della FIGC.

Mancini rassicura i tifosi del Catania

Il dubbio è emblematico. L’imprenditore romano ed il suo team riusciranno a risolvere i problemi emersi in tempo? Il potenziale acquirente, in tal senso, è stato chiaro. Non ci sarà alcun dietrofront. “Abbiamo inoltrato oggi ai curatori fallimentari del Calcio Catania una comunicazione formale specificando che le problematiche emerse martedì scorso sono in via di risoluzione. Abbiamo confermato l’impegno professionale, organizzativo ed economico negli stessi termini in cui è stato garantito nelle sedi opportune. Con rispetto e fiducia, assicurando il sostegno richiesto nel corso dell’esercizio provvisorio, attenderemo la comunicazione della data fissata dalla curatela, che potrà effettuare le verifiche nei prossimi giorni, per il rogito”, queste le rassicurazioni contenute in una nota pubblicata da Benedetto Mancini.

Le preoccupazioni dei tifosi del Catania, nonostante ciò, rimangono. I precedenti nel mondo del calcio del manager romano, infatti, non fanno ben sperare. Già in passato l’imprenditore romano aveva cercato di acquisire alcuni club – dal Latina al Rieti – ma gli esiti erano stati funesti. Da capire se questa volta sarà quella giusta oppure se ci sarà un altro fallimento. Non soltanto in termini metaforici. Ai tifosi non resta che attendere per saperne di più.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli